Gamberi gratinati




Gamberi gratinati: antipasto di pesce o secondo piatto sfizioso con i gamberi

Gamberi gratinati

Gamberi gratinati

I gamberi gratinati vengono serviti sia come antipasto che come secondo piatto. La ricetta prevede l’utilizzo di gamberi sgusciati e di una particolare panure, che, a contatto con il calore del forno dona ai gamberi quell’effetto gratinato.

La panuria per i gamberi gratinati viene preparata con il pangrattato e formaggio grattugiato con eventuale aggiunta di aromi e spezie. Inoltre è possibile aggiungere alla ricetta anche della besciamella, che viene messa sotto i gamberi e il tutto viene poi ricoperto dalla panuria. In entrambi i casi ci vuole pochissimo tempo e il risultato di questo piatto è garantito. Infatti, se serviti direttamente nel guscio delle capesante, diventano un antipasto davvero raffinato per una cena a base di pesce.


Ricetta gamberi gratinati

Ingredienti e dosi:

  • 300 gr di gamberi sgusciati
  • 75 gr di pangrattato
  • 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 25 gr di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 bicchierino di vino bianco
  • 1 ciuffo di prezzemolo tritato
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

Sgusciare i gamberi, tagliarli con un coltellino lungo il dorso per togliere il filo nero, cercando di far rimanere attaccata la coda. Mettere il pangrattato in una ciotolina, unire il resto degli ingredienti ed amalgamare il tutto.


Disporre i gamberi in piccole cocotte o nel guscio delle capesante. Distribuire la panuria sui gamberi ed infornarli a 180°C per circa 20-25 minuti.


Servire la vostra ricetta con i gamberi fatti gratinati come sfizioso antipasto di mare ai vostri commensali.


Gamberi gratinati
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 20-25M
Tempo totale: 30-35M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelle
Basato su 3 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *