Ricette di Gusto

Gyros

Gyros: la ricetta originale greca

 

Il gyros è un cibo da strada molto tipico della tradizione greca. Si tratta di un tipo di carne utilizzato soprattutto nella cucina greca. Questo piatto è a base di tratta di carne di maiale cotta su lunghi spiedini che poi viene tagliate in delle fette molto sottili. Di solito il gyros viene servito con la pita.

Il gyros è davvero ottimo e tutto da gustare. Chi è stato in Grecia almeno una volta, sicuramente ha assaporato questo piatto che rappresenta il cibo da strada per eccellenza insieme al souvlaki e alla pita. Scopriamo insieme come preparare in casa il gyros. Seguite il mio consiglio per un gyros davvero eccellente da fare nelle mura domestiche!

Il Gyros, gli ingredienti

Per realizzare il gyros, in realtà servono circa 10 minuti di preparazione per un tempo di cottura pari a circa 30 minuti. Fate attenzione perché di solito questo tipo di carne va servita con la pita e con la salsa tzatziki.  Per preparare il gyros vi servono:

  • un chilo di lonza di maiale
  • 400 grammi di patate fritte congelate
  • 200 grammi di lattuga iceberg
  • una cipolla bianca
  • 200 grammi di pomodori ramati
  • olio extravergine d’oliva e pepe nero quanto basta.

 

Per realizzare lo tzatzki, gli ingredienti sono:

  • 4 spicchi d’aglio
  • 400 grammi di yogurt greco
  • un cetriolo
  • due cucchiai di aceto di vino bianco
  • 3 rametti di aneto
  • quattro cucchiai di olio
  • sale fino a quanto basta.

Come preparare il Gyros

Per preparare il gyros è necessario iniziare lavorando la carne. Prendete la lonza di maiale e tagliatela in pezzi molto sottili. Fate molta attenzione a questa fase: del resto, questa è proprio la caratteristica del gyros. Si tratta di un tipo di carne che viene tagliata a delle fette molto sottili, per questo passaggio potrete anche utilizzare l’affettatrice. In una pirofila poi, potete mettere la carta forno con l’olio e una volta che avrete tagliato la carne in fettine molto sottili, cospargete il tutto con la carta forno in modo tale da procedere con la cottura. In genere, potete infornare tutto nel forno caldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Fate attenzione perché la carne dovrà essere croccante e quindi, deve essere ben cotta. Se nel frattempo avete preparato la pita seguendo anche la mia ricetta, allora potete procedere con un bel contorno di patatine fritte da cuocere direttamente nell’olio caldo alla giusta temperatura.

Leggi di più  Ricetta per cucinare il capriolo in umido

Come servire il Gyros

Siete pronti per servire il gyros, ora non vi resta che preparare lo tzatzki. E’ una salsa facile da preparare, basta prendere gli ingredienti che vi ho segnalato precedentemente e mescolateli insieme. In genere, si parte proprio tagliuzzando il cetriolo. Stesso discorso anche per lo spicchio d’aglio di cui dovete prendere solo l’anima. Infine, lo yogurt andrà mescolato con tutti gli ingredienti. La salsa tzatzki così preparata la dovete conservare poi per un po’ in frigo. Io di solito attendo per circa 20 minuti, in modo tale che ingredienti possano amalgamarsi adeguatamente tra loro. A questo punto, non vi resta che procedere abbinando insieme questi due piatti. Vi ricordo di non mangiare mai la carne troppo calda e di abbinarla alla salsa tzatzki troppo fredda.


Gyros
Tempo di preparazione: PT10M
Tempo di cottura: PT30M
Tempo totale: PT40M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 4 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...