Minestrone

Minestrone fai da te: come preparare in casa il minestrone, un piatto nutriente della tradizione contadina

minestrone

Il minestrone è un piatto che viene tradizionalmente preparato con le verdure dell’orto e il profumo delle erbe aromatiche. Più queste sono fresche, più il minestrone di verdure risulterà saporito.
Il condimento tradizionale del minestrone è a base di lardo e olio e si differenzia quindi dalla classica minestra di verdure.
L’aggiunta del lardo, molto gustosa ma un po’ forte, è comunque facoltativa, anche se conferisce alla minestra un gusto paesano.
Ogni regione prepara un particolare minestrone di verdure e di altri ingredienti, esaltando quelli che sono gli elementi tipici della propria tradizione. Esiste il minestrone alla napoletana, che prevede l’aggiunta della pancetta; quello alla genovese con il pesto e molte varietà di minestrone coi fagioli.
Quella che vedremo oggi è la ricetta del minestrone di verdure e fagioli classica, non appartenente a una sola regione, ma ormai divenuta, per così dire, “canonica”.
Per rendere questa minestra di verdure più leggera, inoltre, non faremo uso del lardo, né del burro, in modo che preparare il minestrone di verdure possa essere una valida opzione anche per le diete dimagranti.

Una piccola premessa, prima della ricetta del minestrone fai da te: la minestra di verdure può essere realizzata in vari modi, a seconda delle verdure di stagione disponibili.

Ricetta minestrone di verdure e fagioli

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 100 gr di fagioli
  • verdure fresche a seconda della stagione: carote, zucchine, piselli, fagiolini, cavolo.
  • 80 gr di riso, orzo o farro (facoltativo)
  • salvia
  • prezzemolo
  • formaggio grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua leggermente salata e versatevi i fagioli, che richiedono molto tempo per cuocere, circa 2 ore.

A circa metà cottura (quindi dopo circa un’ora), prendete metà dei fagioli e frullateli, così da creare una purea saporita, da unire al vostro minestrone di verdure. Rimettete il purè di fagioli nella pentola e unite nell’acqua anche le verdure tagliate a dadetti e 3 cucchiai di olio d’oliva.

Continuate la cottura del minestrone di verdure e fagioli per un’ora e mezzo abbondante, fino a che tutte le verdure non risulteranno tenere.

Se volete preparare la minestra con il riso, calcolate per esso 15 minuti di cottura e aggiungetelo nella pentola al momento opportuno.

Passato di verdure o verdure intere?

Il minestrone fatto in casa può essere servito anche da solo, senza pasta né riso, e con le verdure lasciate a tocchetti grossolani. Se preferite, però, potete frullare le verdure a fine cottura, così da ottenere un passato di verdure denso e vellutato, da servire con riso, orzo, farro o crostini di pane.

Il consiglio dello Chef…

Per insaporire la minestra, potete preparare in una padella un soffritto di cipolla e altre verdure. Fate soffriggere in un po’ d’olio poca cipolla, la carota, il sedano e il prezzemolo tritati finemente. Aggiungete questo soffritto al minestrone quasi cotto.


Servite la minestra con formaggio grattugiato.


Minestrone
Tempo di preparazione: 20M
Tempo di cottura: 2H
Tempo totale: 2H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO