Omelette alle mele




Omelette alle mele: un dolce poco noto, da non sottovalutare

omelette alle meleL’omelette alle mele è tra quei dolci che spesso sono sottovalutati, proprio perché non rientrano nella nostra cultura. Quando sono stato in Francia ho provato la ricetta dell’omelette alle mele e mi sono piaciute talmente tanto che almeno un paio di volte a settimana ho preferito fare colazione con queste omelette. La preparazione dell’omelette alle mele è molto semplice, perché si parte dall’impasto base per fare le omelette dolci, che è composto da uova, panna liquida e zucchero.

Oggi vedremo il dosaggio preciso e perfetto per fare le omelette alle mele, così come sono preparate anche negli alberghi. Inoltre, dopo aver preparato l’impasto, potete aggiungere le mele tagliate a fettine molto sottili, oppure a pezzetti.

La differenza tra le due preparazioni è che, nel primo caso, le mele nell’omelette risultano più tenere dopo la cottura e secondo me hanno anche un aspetto più gradevole. Nel secondo caso, la preparazione è molto più veloce e le mele rimangono più sode all’interno.

Ricette omelette alle mele

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 3 tuorli d’uovo
  • 5 albumi
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di kirsch o rum (facoltativo)
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone
  • 2 cucchiai di panna liquida
  • 1 cucchiaio di farina
  • 50 gr di burro
  • zucchero a velo q.b.

Come fare le omelette alle mele

Battere in una terrina i tuorli con lo zucchero, la scorza di limone e metà del burro fuso.

Dopo aver ottenuto un composto spumoso, unire con un setaccio la farina e, dopo aver mescolato, aggiungere anche gli albumi montati a neve ferma. Amalgamare il tutto.

Lavare e sbucciare le mele, tagliarle nel modo che preferite ed aggiungetele all’impasto delle omelette dolci.

Prendere una padella antiaderente e far sciogliere al suo interno il resto del burro. Appena comincia a spumeggiare, unire l’impasto delle omelette alla mele e portare a cottura a fuoco dolce.

Se invece volete cuocere l’omelette al forno, bisogna utilizzare un’apposita casseruola, che deve essere prima riscaldata sul fuoco con il burro, poi si aggiunge l’impasto delle omelette alle mele e, dopo due minuti, si mette nel forno per completare la cottura in circa 10 minuti a 180°C.


Per formare le classiche omelette ripiegate su se stesse, bisogna invece tagliare le mele a fettine sottili e cuocere l’impasto poco per volta in una padella, per poi ripiegarla a metà cottura.


Omelette alle mele
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 14 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...


Forse potrebbe interessarti anche...

Polpo alla griglia
Torta Margherita soffice
Torta di compleanno al cioccolato
Risotto ai funghi porcini secchi
Torta arcobaleno
Pastasciutta all’amatriciana
Panelle siciliane
Torta fredda al cioccolato
Calamari alla griglia
Calamaretti alla griglia
Pancake alla Nutella
Linguine agli scampi

2
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
markjtoMaci Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Maci
Ospite
Maci

Molto buone queste linguine con gli scampi…cucinate seguendo la vosta ricetta e sono piaciute molto a tutti poi gli scampi sono rimasti teneri all’interno mentre il condimento era leggero ma saporito. Grazie