Paccheri all’astice ricetta napoletana




paccheri all'asticeSoprattutto nel periodo delle feste, sulla tavola dei napoletani non possono mancare i paccheri all’astice. Sicuramente possono essere preparati in tanti modi, ma la vera ricetta napoletana prevede l’utilizzo dei pomodorini (pochi) ed una consistenza piuttosto leggera. Inoltre l’astice deve essere prima spaccato a metà, saltato in padella con il condimento a base di olio e aglio finché non diventa di un rosso vivo. A questo punto si sfuma con il brandy che contrasta quel retrogusto dolciastro, poi si aggiungono i pomodorini che in questo caso, anche se sono pochi dovrebbero essere del piennolo.

Ingredienti per 2 persone:

  • 25 paccheri (1 in più serve per controllare la cottura)
  • 1 astice di circa 600 grammi
  • 4 cucchiai d’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 6 pomodorini
  • 1 bicchierino di brandy
  • 1 ciuffo di prezzemolo finemente tritato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa dividere a metà l’astice. In una padella far imbiondire l’aglio nell’olio, unire l’astice, saltare a fuoco vivo finché cambia colore, dopodiché sfumare con il brandy ed eliminare l’aglio. Poi aggiungere i pomodorini tagliati a metà, regolare di sale e pepe.

Cuocere per circa 15-20 minuti a fiamma bassa avendo cura di aggiungere un mestolino d’acqua di cottura della pasta oppure un mestolino di brodo di pesce.

Cuocere i paccheri al dente, unirli al condimento a base di astice, aggiungere il prezzemolo tritato, mantecare per circa 1 minuto.

Note: Mentre preparate i paccheri all’astice, dovete ricordare che deve essere una preparazione semplici perché questo crostaceo è pieno di gusto, quindi non eccedete nell’aggiunta dell’olio ma piuttosto se notate che la consistenza è troppo asciutta, dovete aggiungere solo l’acqua della cottura dei paccheri e mantecare per bene con il condimento a base di astice.


Segreto per non sbagliare: Se non avete molta dimestichezza in cucina o avete poco tempo prendete l’astice e dividetelo a metà (oppure ci sono anche quelli congelati che prima della cottura devono essere totalmente scongelati). Mettete l’olio in una padella, aggiungete l’aglio e dopo averlo fatto dorare, unite i mezzi astici. Attenzione che può schizzare dell’olio, quindi coprite subito con un coperchio poi quando dovete rigirarli, basta spostare la padella dal fuoco. La stessa cosa quando dovete aggiungere il brandy che nel caso dovesse mancare può essere sostituito da un goccio di vino bianco. Quando è evaporato unire 1 barattolo di pomodorini datterini in scatola e lasciar cuocere per soli 5 minuti.

loading...


Forse potrebbe interessarti anche...

Straccetti di pollo
Torta fredda alla nutella
Torta fredda al cioccolato
Treccia alla nutella
Roast beef al forno
Cheesecake ricetta originale
Cheesecake al mascarpone
Panna cotta senza colla di pesce
Buccellati siciliani
Pignolata messinese
Fagioli alla messicana
Linguine agli scampi

2
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
markjtoMaci Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Maci
Ospite
Maci

Molto buone queste linguine con gli scampi…cucinate seguendo la vosta ricetta e sono piaciute molto a tutti poi gli scampi sono rimasti teneri all’interno mentre il condimento era leggero ma saporito. Grazie