Pasta agli asparagi: ricetta facile e gustosa

Pasta agli asparagi: ricetta facile e gustosa delle pennette con gli asparagi

pasta agli asparagiLa pasta agli asparagi è un primo piatto che si prepara con l’inizio della primavera, quando comincia la raccolta degli asparagi, che hanno un gusto che ricorda quello del carciofo, ma con un sapore più marcato.

Bisogna considerare che gli asparagi sono molto utilizzati in cucina nella preparazione di primi piatti semplici e anche raffinati. Infatti ci sono varie ricette e versioni per fare la pasta con asparagi, che possono cambiare in funzione degli ingredienti secondari che vengono aggiunti al condimento.

Oggi vedremo la ricetta base per preparare la pasta agli asparagi, in modo che possiate personalizzarla a vostro gradimento, aggiungendo eventualmente altri ingredienti, come la pancetta, la panna, la salsiccia, i gamberetti o la ricotta. Anche se la ricetta per cucinare la pasta agli asparagi è molto semplice, per ottenere un piatto molto gustoso e quindi per una buona preparazione è opportuno che gli asparagi siano cotti per bene, in modo che siano teneri senza che perdano la loro consistenza.

Ricetta pasta agli asparagi

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 350 gr di pasta formato pennette
  • 1 mazzetto di asparagi verdi
  • 4 cucchiai di olio extravergine oppure 50 gr di burro
  • 1/2 cipolla dorata
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 2 mestoli di brodo vegetale o acqua di cottura della pasta
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Come fare la pasta agli asparagi

Aprire il mazzetto di asparagi, sciacquare ed asciugare su di un canovaccio. Prendere uno ad uno gli asparagi ed eliminare la parte dura della radice, poi incidere la parte del fusto che risulta più dura.

Raccogliere gli asparagi e legarli tutti insieme con un filo di spago da cucina. Prendere un tegame stretto ed alto, in cui gli asparagi possano rimanere alzati.

Riempire il tegame d’acqua, aggiungere un cucchiaio di sale e portare al bollore. Appena l’acqua bolle, unire gli asparagi, facendo in modo che le punte stiano appena fuori dall’acqua.

Cuocere gli asparagi per soli 10 minuti, poi scolare e metterli in una ciotola piena di acqua e ghiaccio per bloccare la cottura.

Aprire nuovamente il mazzetto di asparagi cotti e tagliarli a pezzetti, mettendo da parte le punte, che serviranno successivamente.

Per ottenere una pasta agli asparagi più cremosa bisogna frullare la metà degli asparagi con un mestolo di brodo vegetale.

Affettare la cipolla e farla imbiondire in una padella con l’olio o il burro. Unire gli asparagi ed eventualmente anche quelli che avete frullato.  Far rosolare per un paio di minuti, poi unire un goccio di vino bianco e lasciar evaporare.

Adesso unire il resto del brodo e cuocere a fiamma bassa per circa 5 minuti, aggiungendo, se occorre, un pizzico di sale e di pepe.

Intanto lessare la pasta e scolarla molto al dente, unirla al condimento di asparagi, unire anche le punte degli asparagi e far mantecare il tutto, aggiungendo anche una spolverata di formaggio grattugiato. Dividere la pasta agli asparagi nei piatti e servire subito.

Il consiglio dello Chef…


Utilizzare solo asparagi freschi e di stagione, altrimenti possono risultare troppo duri. Inoltre, se non avete lo spago da cucina con cui legare gli asparagi, potete metterli in un tegame, ma facendo attenzione che le punte stiano fuori dall’acqua, altrimenti possono cuocere troppo e si possono sfaldare quando le aggiungete alla pasta.


Pasta agli asparagi
Tempo di preparazione: 20M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 30M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 3 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO