Ricette di Gusto

Pesce all’acqua pazza

Ricetta pesce all’acqua pazza: ecco gli ingredienti e la ricetta per cucinare il pesce all’acqua pazza, una ricetta tipica della cucina napoletana

pesce all'acqua pazzaPer pesce all'”acqua pazza” si intende una ricetta di pesce preparata con condimento o un sughetto a base di olio extravergine d’oliva, aglio, prezzemolo, pomodorini, acqua ed eventuale aggiunta di vino bianco. Ed è proprio nell’acqua pazza che si svolge tutta la cottura del pesce, che deve essere di medie dimensioni, perché gli ingredienti utilizzati per dare quel sapore così particolare hanno bisogno di cuocere poco, in modo da sentire tutto il gusto e la freschezza di questo piatto. I tipi di pesce che si possono cucinare all’acqua pazza sono: orata, spigole o branzino, pezzogna o occhioni, scorfani, merluzzi, cocci o gallinelle di mare, saraghi e altri tipi di pesce che hanno una pezzatura che varia dai 300 ai 800 grammi.

Ricetta pesce all’acqua pazza

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 pesci da circa 300 grammi cadauno
  • 400 gr di pomodorini
  • 2 spicchi d’aglio
  • 4-5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1/2 peperoncino piccante (facoltativo)
  • 1/2 bicchiere di acqua
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale q.b.

Come fare il pesce all’acqua pazza

Per prima cosa il pesce deve essere cucinato intero, quindi squamatelo e pulitelo per bene, eliminando le interiora dalla pancia e le branchie. Sciacquatelo sotto l’acqua corrente.

Lavate ed asciugate i pomodorini e poi tagliateli a metà nel senso della lunghezza.

Prendete una padella abbastanza larga, mettete al suo interno l’olio e mettetela sul fuoco. Aggiungete subito gli spicchi d’aglio e lasciateli imbiondire appena.

A questo punto, unite i pomodorini tagliati a metà, l’acqua, il vino e un pizzico di sale.

Leggi di più  Lonza di maiale ripiena al forno

Adesso non resta che coprire con un coperchio e lasciar cuocere per circa 5-10 minuti, finché i pomodorini non si sono appena appassiti.

Trascorso questo tempo, alzate il coperchio ed adagiate i pesci nell’acqua pazza, avendo cura di abbassare la fiamma del fuoco al minimo.

Intanto tritate il prezzemolo.

Tempo di cottura del pesce all’acqua pazza

Per ottenere una cottura perfetta, bisogna tenere in considerazione il peso e la grandezza del pesce che si sta cuocendo. Per il dosaggio indicato in questa ricetta dovete far cuocere il pesce all’acqua pazza per 5-7 minuti per lato. Inoltre, appena si è cotto, unite il prezzemolo tritato e rigiratelo con cura da entrambi i lati, per far distribuire il condimento, prima di metterlo nei piatti insieme al suo sughetto di cottura.

Note: Questa è la ricetta del pesce all’acqua pazza come viene preparata a Napoli.
Esistono anche altre versioni, sempre partenopee, che prevedono di mettere nella padella il pesce e il condimento all’acqua pazza, per poi passare direttamente alla cottura. In questo modo il sapore è più delicato.

Sommario
recipe image
Nome della ricetta
pesce all'acqua pazza
Pubblicato il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
41star1star1star1stargray Based on 24 Review(s)
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...