Pollo alle mandorle

Pollo alle mandorle, come preparare il piatto cinese

Pollo alle mandorle

Avete mai assaggiato il pollo alle mandorle? Questo piatto della cucina cinese è molto facile da realizzare anche a casa propria. Il pollo alle mandorle è tipico della cucina casalinga del Guangdong. Si realizza con dei bocconcini di pollo arricchiti con germogli di bambù e avvolte in una crema fatta con salsa di soia. Secondo le indicazioni della cucina cinese, realizzarlo è molto più facile del previsto. Io ho provato spesso a farla a casa perché si tratta di un piatto davvero gustoso. Scopriamo insieme qual è la ricetta del pollo alle mandorle.

Pollo alle mandorle, gli ingredienti

Per realizzare il pollo alle mandorle serve un tempo di preparazione di circa 20 minuti, mentre per la cottura servono circa 30 minuti. Per preparare delle dosi per 4 persone è necessario comprare:

  • 200 grammi di petto di pollo;
  • mezza porzione di albumi;
  • 20 grammi di acqua;
  • 5 grammi di olio di semi di arachide oppure di girasole;
  • 5 grammi di fecola di patate;
  • pepe bianco o nero e sale fino a quanto basta.

Per il condimento, vi serviranno:

  • 20 grammi di mandorle pelate;
  • olio di semi di arachide quanto basta.

Poi, per la cottura vi serviranno:

  • germogli di bambù in scatola per un totale di 80 grammi;
  • 15 grammi di olio di semi di arachidi;
  • due cucchiaini di salsa di soia chiara;
  • 95 grammi di acqua;
  • un cucchiaino di salsa di soia scura;
  • fecola di patate e sale fino a quanto basta.

Come preparare il pollo alle mandorle

Per preparare il pollo alle mandorle innanzitutto, dovete togliere i germogli di bambù dalla scatola, tagliandoli a cubetti abbastanza piccoli. Fate a cubetti anche il petto di pollo facendo i pezzi della stessa dimensione del bambù. Mettete il pollo in un colino, sciacquatelo con un po’ di acqua in modo tale che possa risultare più morbido. Mettetelo in una ciotola, aggiungete mezzo albume, pepe bianco, olio di semi e sale quanto basta. Unite all’acqua anche la fecola di patate e mescolate bene. Potete anche a mixarlo con delle bacchette o con le mani. Mettete poi una pellicola sul contenitore e fate riposare il pollo per 10 minuti in modo tale che potrà assorbire i sapori della marinatura. Nel frattempo, in un wok mettete l’olio di semi, fino a quando non arriverà a 180°. È molto importante affinché le mandorle non si brucino. Mettetele nell’olio bollente e fatele friggere per circa un minuto mescolando spesso. Poi trasferiteli in una ciotola. In una pentola, portate a bollore l’acqua, sbollentate il pollo per due minuti e tenetelo da parte dopo averlo scolato. Cambiate l’acqua, portatela nuovamente a bollore e versate i germogli di bambù. Devono cuocere per circa 5 minuti a fuoco medio con il coperchio. Poi scolateli e teneteli da parte.

La composizione del pollo alle mandorle

Arrivati a questo punto potete procedere assemblando tutti gli ingredienti. Scaldate il wok che avete pulito intanto, aggiungete il pollo e l’olio di semi. Unite anche il bambù, mescolate a fuoco alto per circa un minuto. Versate dell’acqua e continuate a girare. Aggiungete un po’ di sale e la salsa di soia chiara e quella di soia scura. Continuate a mescolare fino a quando il colore non sarà omogeneo. A questo punto potete anche unire le mandorle. Amalgamate tutto, spegnete il fuoco. In una ciotolina fate sciogliere a parte la fecola in una piccola quantità di acqua. Rimettete poi il wok sul fuoco ad altezza media e aggiungete la fecola al composto. La consistenza sarà così molto più densa. Mescolate bene e a questo punto il vostro pollo alle mandorle è pronto per essere servito. Può essere accompagnato con del riso Basmati. Può essere conservato per circa 2 giorni in un contenitore ermetico in frigorifero.


Pollo alle mandorle
Tempo di preparazione: PT20M
Tempo di cottura: PT30M
Tempo totale: PT50M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...