Spaghetti al sugo di pomodoro




Spaghetti al sugo di pomodoroRicetta spaghetti al sugo di pomodoro. Ecco gli ingredienti tradizionali per cucinare e preparare la ricetta degli spaghetti al sugo di pomodoro. Ci sono diversi modi per preparare questo primo piatto che possono variare in base al tipo e la qualità degli ingredienti utilizzati.

Infatti il sapore del sugo di pomodoro cambia sè viene utilizzato solo l’aglio o la cipolla e la stessa cosa vale per il tipo di pomodoro che si utilizza. Quando si parla di spaghetti al sugo di pomodoro è importante capire che si tratta di un piatto a base di un condimento che deriva dalla salsa di pomodoro, ottenuta dalla polpa di pomodoro che conferisce quella particolare consistenza da cui deriva appunto il nome “sugo”. Oggi vedremo due ricette per cucinare gli spaghetti al pomodoro, di cui una è quella semplice che si prepara di solito a casa, mentre l’altra è quella che viene definita ” da manuale”.

Ricetta spaghetti al sugo di pomodoro

Ingredienti per 4 persone

  • 700 gr di pomodori in scatola passati
  • 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 foglia di lauro
  • 1 zolletta di zucchero
  • basilico
  • sale q.b.

Come fare gli spaghetti al sugo di pomodoro

Affettare la cipolla e mettetela in un tegame con lo spicchio d’aglio e l’olio d’oliva. Porre il tegame sul fuoco e lasciar imbiondire il tutto a fiamma bassa. Appena notate che lo spicchio d’aglio si è rosolato per bene, toglietelo ed aggiungete i pomodori passati, la foglia di lauro ben lavata, mezzo bicchiere d’acqua, la zolletta di zucchero e un bel pizzico di sale.

L’aggiunta dell’acqua alla sugo di pomodoro serve per farlo cuocere in modo ottimale senza farlo asciugare troppo mentre l’aggiunta dello zucchero serve per contrastare l’acidità tipica del pomodoro ma ricordate che questo metodo si utilizza e serve quando il sugo deve essere consumato dopo averlo preparato. Infatti secondo alcuni cuochi per ottenere un ottimo sugo si ricorre spesso a questo piccolo trucco soprattutto se i pomodori non sono nel pieno della loro stagione e per questo risultano avere un’acidità maggiore ma come ogni cosa, anche questa ha i suoi limiti, infatti è sempre opportuno consumare il sugo, preparato in questo modo, entro un giorno perché altrimenti il sugo comincia a fermentare e diventa acre.

Tornando alla ricetta, coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere il sugo per circa un’ora tenendo la fiamma molto bassa. Quando avete quasi completato la cottura, togliete la foglia di lauro ed aggiungete qualche foglia spezzettata di basilico. Infine controllate la sapidità del sugo aggiungendo eventualmente un pizzico di sale fino.

Prendete una pentola per la pasta, riempitela d’acqua e mettetela sul fuco aggiungendo anche un poco di sale doppio.

Lessate gli spaghetti al dente e dopo averli scolati rimetteteli nella pentola nella quale li avete cotti. Aggiungete 4-5 mestoli di sugo e fate mantecare sul fuoco a fiamma bassa. Appena gli spaghetti si sono amalgamati per bene al sugo, disponeteli nei piatti e conditeli con un’altro mestolino di sugo e qualche foglia di basilico.

Questa è la ricetta semplice per preparare dei buonissimi spaghetti al sugo. Per i più esperti e magari anche per quelli che vogliono conoscere come veniva preparato dai cuochi di un tempo il vero sugo per gli spaghetti vi lascio quest’altra ricetta tradizionale degli spaghetti al sugo di pomodoro:

Dosi per 4 persone

  • 500 gr di pomodori passati
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 50 gr di lardo
  • 1/2 carota
  • 1 pezzetto di sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 foglia di lauro
  • 1 rametto di timo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di noce moscata
  • sale q.b.

Tritare il sedano, la carota e la cipolla. Mettere il lardo in una casseruola insieme al trito, la foglia di lauro e le foglioline di timo. Far soffriggere il tutto rigirando più volte. Potete sostituire il lardo con 50 ml d’olio d’oliva. Dopo circa 10 minuti, unire il pomodoro, 1 mestolo di acqua o di fondo bruno, lo zucchero, il sale e un pizzico di noce moscata. Lasciar cuocere la salsa per circa un’ora poi dopo aver completato la cottura passatela al passaverdure.


Lessare gli spaghetti al dente e condirli con la salsa che avete appena preparato. Amalgamare il tutto nel tegame prima di servire gli spaghetti al sugo di pomodoro.


Spaghetti al sugo di pomodoro
Tempo di preparazione: 10M
Tempo di cottura: 10M
Tempo totale: 20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...


Forse potrebbe interessarti anche...

Seitan fatto in casa
Coniglio al forno con patate
Peperoni in padella
Brioches salate
Radicchio in padella
Arrosto di vitello in pentola
Come cucinare le cozze
Cheesecake al mascarpone
Cosce di pollo in padella
Torta fredda al cioccolato
Pasta frolla morbida
Polpette di tonno al forno

2
Lascia una recensione

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
RedazioneTiziana Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Tiziana
Ospite
Tiziana

Perché non riportate le medesime informazioni circa le uova piccole? Possibile che non si riesca a conoscere il peso di un uovo piccolo e dele sue singole parti?