Amaretti


Amaretti: ricetta semplice degli amaretti fatti in cper dei gustosi amaretti fatti in casa

amaretti biscottiGli amaretti sono dei gustosi biscotti della tradizione italiana, che si preparano con una ricetta a base di mandorle, zucchero ed albumi d’uovo. Ci sono diverse ricette per preparare gli amaretti, che si distinguono in base alla consistenza, che può essere morbida o friabile, e anche in base al gusto, che può essere quello tradizionale, che siamo abituati a consumare, o nella versione degli amaretti preparati con il cioccolato.

Preparare i biscotti amaretti fatti in casa è davvero molto facile, perché si utilizzano pochi ingredienti, ma ci vuole comunque una buona qualità di mandorle sgusciate, che devono essere precedentemente tostate, in modo da poterle tritare ed amalgamare agli albumi e allo zucchero, fino ad ottenere un impasto anche semplice da lavorare per formare gli amaretti.

Infatti la grandezza degli amaretti si determina soprattutto quando viene diviso l’impasto in tante palline della stessa dimensione, che vanno disposte sulla teglia ed appiattite leggermente con il palmo della mano, prima di spolverarle con dello zucchero.

Per una buona riuscita della ricetta degli amaretti è fondamentale, che dopo aver preparato l’impasto, questo si lasci riposare per almeno 12 ore, in modo che possa assumere la consistenza ottimale per la cottura.

Quindi il mio consiglio è quello si preparare la sera prima l’impasto degli amaretti e poi, il giorno successivo, formare i biscotti ed infornarli.

Ricetta amaretti

Ingredienti per circa 40-50 biscotti:

  • 200 gr di mandorle pelate
  • 125 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di zucchero a velo
  • 2 albumi
  • 20 gr di mandorle amare, oppure 4 qualche goccia di essenza di mandorle amare

Come fare i biscotti amaretti

Per prima cosa bisogna far tostare le mandorle, quindi sistemarle in una placca con carta da forno ed infornarle a 200°C per circa 5 minuti. Trascorso questo tempo, togliere dal forno e lasciar raffreddare completamente.

Mettere le mandorle nel mixer, unire lo zucchero semolato e frullare il tutto, fino ad ottenere un composto polveroso.

In questa parte della ricetta vanno messe anche le mandorle amare. Se non le avete potete aggiungere l’essenza, che deve essere messa mentre si lavora l’impasto con gli altri ingredienti.

Versare il composto in una ciotola ed unire lo zucchero a velo con un setaccio. Mescolare il tutto con un cucchiaio.

Mettere gli albumi in una terrina, sbatterli leggermente con una forchetta ed incorporarli al centro del composto polveroso. Mescolare il composto dei biscotti con un cucchiaio, fino a rendere l’impasto omogeneo e senza grumi.

Coprire la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti, poi tenere nel frigorifero per il tempo indicato in precedenza.

Dopo che l’impasto è stato lasciato riposare, toglierlo dal frigorifero e formare tante palline (circa 40-50) della stessa grandezza.

Sistemare i biscotti sulla teglia e schiacciarli leggermente con il palmo della mano, poi spolverizzarli con poco zucchero semolato.

Il tempo di cottura degli amaretti è di circa 18-20 minuti a 170°C nel forno preriscaldato, o finché non hanno raggiunto un colore omogeneo.

Dopo la cottura bisogna toglierli dal forno e lasciarli raffreddare completamente, prima di gustarli, o conservarli per gli ospiti.

Curiosità: i biscotti amaretti sono meglio conosciuti come “amaretti di Saronno”, dove, nella ricetta originale, vengono aggiunte anche le armelline, che sono delle mandorle che si ricavano dal seme interno nel nocciolo dell’albicocca.

Ti è piaciuta questa ricetta? Vorresti essere aggiornato sulle nostre ricette e i nostri consigli in cucina?
Iscriviti subito alla newsletter di Ricette di Gusto!


Amaretti
Tempo di preparazione: 15M
Tempo di cottura: 25M
Tempo totale: 40M
Voto:
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...