Crema diplomatica

Crema diplomatica, la base per la vostra pasticceria domestica

crema diplomatica

La crema diplomatica è davvero molto particolare. Rappresenta la base di tante creazioni di pasticceria praticamente in ogni angolo del Mondo. Nasce dal “matrimonio” tra la panna montata e la crema pasticcera. Si tratta di una ricetta molto facile da realizzare. Vediamo quali sono gli ingredienti e la procedura per fare la crema diplomatica fatta in casa e soprattutto, quali sono i suoi possibili utilizzi in cucina. Io molto spesso amo prepararla per farcire i bignè oppure per realizzare una cosiddetta torta diplomatica. Scopriamo ora qual è la procedura di base per realizzare questa crema delicata e gustosa.

Crema diplomatica, gli ingredienti

Per realizzare la crema diplomatica, gli ingredienti da procurarsi per una porzione per circa 5 persone sono:

  • 300 grammi di panna fresca liquida
  • Tre tuorli d’uovo
  • 15 grammi di amido di mais
  • Un baccello di vaniglia
  • 200 grammi di latte intero
  • 7 grammi di gelatina in fogli
  • 40 grammi di zucchero a velo

Come preparare la crema diplomatica

Per procedere alla preparazione della crema diplomatica, bisogna innanzitutto, mettere in freezer una ciotola così da farla raffreddare per un po’ di tempo. Successivamente, bisogna mettere la gelatina in fogli in ammollo in acqua fredda in un contenitore. A questo punto è arrivato il momento di preparare la crema pasticcera. In un tegame, versate i semi di baccelli di vaniglia e il latte, poi, accendete il fuoco ad altezza media. Scaldate fino a quando non raggiungerà il bollore. Nel frattempo, preparate un altro tegame in cui versare lo zucchero e i tuorli d’uovo. Aggiungete anche l’amido di mais e mescolate tutto lentamente con una frusta, fino a quando non uscirà fuori un composto omogeneo. Quando il latte bollirà versatene un terzo nel composto fatto con i tuorli e mescolate lentamente. Procedete poi, versando il resto del latte avanzato. Riportate tutto sul fuoco e fate bollire per altri pochi minuti fino a quando la crema non vi sembrerà sufficientemente densa.

 

Quando vi sembra sia arrivato il momento opportuno spostatela dal fuoco e mescolate con un po’ di energia. La crema diventerà molto lucida. Prendete poi la ciotola dal freezer e metteteci la crema all’interno. Poi aggiungete la gelatina scolata e fate in modo che si sciolga mescolando rapidamente.

Dopo, fate raffreddare un po’ la crema e quando non sarà più calda e la gelatina sarà perfettamente integrata potrete metterla in frigorifero.

La fase finale di preparazione della crema diplomatica

Una volta preparata la crema pasticcera, per completare la vostra ricetta dovete montare la panna. La crema diplomatica infatti, richiede la mescolanza di crema pasticcera e panna montata. Usate le fruste ad alata velocità. Quando la panna è pronta, aggiungete un po’ di crema pasticcera e mescolate velocemente il tutto. Vi consiglio di mescolare le porzioni di crema e panna un po’ per volta. Lasciate il composto ottenuto in frigorifero. Trascorsa un’ora circa, la crema sarà pronta per delle splendide ricette. Ad esempio, potrete gustarla come un dolce al cucchiaio con dei biscotti o altrimenti potreste optare per una torta alla crema diplomatica con un semplice pan di spagna da farcire con questa deliziosa e leggera creazione. Se volete provare qualcosa di nuovo, potreste anche pensare di arricchire dei bignè con crema diplomatica e cioccolato.


Crema diplomatica
Tempo di preparazione: PT15M
Tempo di cottura: PT5M
Tempo totale: PT20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...