Ricette di Gusto

Dulce de leche

Dulce de leche, cos’è e qual è la ricetta

Dulce de leche

 

Il dulce de leche è il cosiddetto “dolce di latte”. Si tratta di una crema dolce a base di zucchero e latte che viene molto utilizzata nei Paesi del Sud America. Anche se, a dire il vero, oramai questa crema è diffusa praticamente tutto il Mondo. Viene molto spesso utilizzata per insaporire il caffè oppure il gelato. Assomiglia alla salsa mou e può essere utilizzata per accompagnare anche dei biscotti caserecci o dolci di vario genere. Per preparare il dulce de leche, bisogna seguire una procedura che non è difficile, ma richiede un po’ di pazienza. Ciò perché ha una cottura lenta e lunga. Secondo la storia, risale al XIX secolo quando fu scoperto in Argentina per caso. In pratica, la domestica di un noto politico dell’epoca si dimenticò sul fuoco il pentolino con lo zucchero e il latte: quindi creò questa nuova crema. Scopriamo insieme come realizzarla in casa.

Dulce de leche, gli ingredienti

Se volete realizzare in casa il dulce de leche dovete prevedere un tempo di preparazione di 10 minuti, mentre per la cottura servono circa 120 minuti. Gli ingredienti sono:

  • 300 grammi di zucchero
  • 1 litro di latte intero
  • mezza bacca di baccello di vaniglia
  • mezzo cucchiaino di bicarbonato.

Come preparare il dulce de leche

La preparazione del dulce de leche inizia tagliando la bacca di vaniglia con un coltellino per estrarre i semi interni. Mettete in un pentolino, che sia abbastanza spesso oppure antiaderente, il latte e unite lo zucchero. Scaldate a fuoco lento e mescolate con un cucchiaio di legno. Mettete poi la bacca di vaniglia con i semi e il mezzo cucchiaino di bicarbonato. Girate sempre con attenzione. Dovete continuare a cuocere fino a quando il latte non avrà raggiunto il bollore. La cosa importante in questa ricetta è continuare a mescolare, fino a quando la crema non si sarà scurita. Una volta fatto questo passaggio, eliminate la bacca di vaniglia con l’aiuto di una pinza. Successivamente potete continuare a far cuocere il dulce de leche a fuoco medio, fino a quando non avrà una consistenza vischiosa molto simile a quella della salsa mou. Fate attenzione a non lasciarlo cuocere più del dovuto, altrimenti risulterà duro. Una volta che è pronto, metterlo in una ciotolina e fatelo raffreddare.

Leggi di più  Tiramisù alle fragole

Come utilizzare il dulce de leche

Come già accennato, il dulce de leche può essere utilizzato per accompagnare i semifreddi o i gelati. È anche molto diffuso per la preparazione degli “alfajores argentini”, nonché per altri tipi di biscotti o di ricette dolci. Quando si raffredda però, tende a indurirsi molto facilmente. Però se volete recuperarlo, potete rimetterlo sul fuoco per qualche istante e otterrete una consistenza più fluida. Potrebbe anche essere utile aggiungere un po’ di latte intero. Può essere conservato in frigorifero per circa 3 giorni, ma prima di servirlo è necessario farlo ammorbidire a temperatura ambiente. Potete anche conservarlo sottovuoto nei barattoli con la chiusura ermetica. Di certo il suo sapore vi stupirà e sarà quel tocco di gusto in più, per biscotti e vari tipi di semifreddi o di torte.


Dulce de leche
Tempo di preparazione: PT10M
Tempo di cottura: PT2H
Tempo totale: PT2H10M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...