Frittatina di pasta

Frittatina di pasta, la ricetta della tradizione napoletana

Frittatina di pasta

 

La frittatina di pasta è il cibo di strada per eccellenza. Rappresenta una ricetta davvero gustosa tipica della cucina napoletana. Quella di base è realizzata con una sorta di medaglione fatto di pasta mista con besciamella, prosciutto cotto e piselli. In realtà però, esistono diverse varianti della frittatina di pasta che è possibile scegliere. Scopriamo insieme quali sono e come realizzare in casa questo alimento del tipo “Street Food” a cui è molto difficile resistere.

Frittatina di pasta, gli ingredienti

Per realizzare la frittatina di pasta gli ingredienti sono abbastanza semplici da trovare. Bisogna calcolare un tempo di preparazione di circa 90 minuti, mentre invece per la cottura sono sufficienti 30 minuti. Se volete realizzare 15 pezzi di frittatine di pasta bisogna comprare:

  • 500 grammi di bucatini o di pasta mista;
  • 150 grammi di prosciutto cotto a cubetti;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 75 grammi di piselli;
  • 1,5 litri di olio di semi di arachide;
  • olio extravergine d’oliva e sale fino quanto basta.

Per realizzare la besciamella per l’interno invece, bisogna comprare:

  • 200 grammi di farina 00;
  • 130 grammi di burro;
  • un litro di latte intero;
  • sale fino e noce moscata quanto basta.

Per la pastella invece, è necessario procurarsi 325 grammi d’acqua e 200 grammi di farina 00.

Come preparare la frittatina di pasta

Per preparare la frittatina di pasta bisogna iniziare subito dalla besciamella. Mettete a scaldare in un pentolino il latte, in una casseruola invece fate sciogliere il burro. Appena il burro è pronto, aggiungete la farina tutta insieme e mescolate, in modo tale che si compatti. Se si coagula in fretta non vi preoccupate, continuate a girare. Dopo mettete il latte caldo un po’ per volta facendo attenzione a non creare dei grumi. Continuate sempre a girare fino a quando il composto non diventerà abbastanza compatto. Aggiungete poi il sale e la noce moscata, proseguite fino a quando la crema non diventerà abbastanza densa. Mettete tutto in una ciotola, coprite con la plastica trasparente. Dovete aspettare che il composto raggiunga la temperatura ambiente. A questo punto fate insaporire i piselli e il prosciutto cotto insieme con un po’ di cipolla. Saltateli per pochi istanti, mettete un po’ di sale e togliete l’aglio che avete utilizzato per la cottura.

La parte finale della preparazione della frittatina di pasta

Mettete l’acqua della pasta a cuocere nell’acqua bollente salata e scolatela quando mancano 2-3 minuti alla cottura finale. Poggiate la pasta su un piano da lavoro leggermente unto con un po’ di olio. Quando la pasta sarà abbastanza fresca, mescolatela e tagliuzzate un po’ con un coltello i bucatini. Se avete utilizzato una pasta mista, allora è già pronta per essere condita. Mescolate con la besciamella e impastate tutto con l’aiuto delle mani. Prendete un pugno di pasta e ricavate un piccolo spazio all’interno per inserire il mix fatto con piselli e prosciutto. Chiudete in modo tale che venga compattato. Potete anche utilizzare per dargli la forma di un coppa pasta da 8 cm. Dovrebbero venire fuori circa 15 pezzi. Lasciateli raffreddare in frigorifero per almeno un’ora fino a quando non saranno ben rassodati.

La cottura della frittatina di pasta

Adesso siete pronti per procedere con la cottura della frittatina di pasta. Ma ancor prima, è necessario preparare la pastella. Preparate la pastella, mettete la farina con un po’ di acqua a filo e mescolate con le fruste, in modo tale che non si creino dei grumi. Regolate con un po’ di sale fino a quando la pastella non sarà abbastanza liscia. Mettete a scaldare l’olio di semi di arachidi per la frittura e quando avrà raggiunto il punto di circa 180-190 gradi. Potete inserire la frittatina all’interno della pastella e ricopritela completamente, fate scolare la parte in eccesso e mettete dell’olio bollente. Per cuocere ci vorranno 3-4 minuti ciascuno. Dovranno essere ben dorate da entrambi i lati. Continuate poi per tutte le altre. La frittatina di pasta va mangiata già direttamente calda e il sapore sarà prezioso. È anche fredda, però è una vera bontà!


Frittatina di pasta
Tempo di preparazione: PT1H30M
Tempo di cottura: PT30M
Tempo totale: PT2H
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 7 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...