Pancake proteici

Pancake proteici: la ricetta per una colazione da campioni

pancake proteico

I pancakes sono il dolce americano per eccellenza, ideali soprattutto per la colazione. Esiste una versione particolare di questo piatto: i pancake proteici. Sono dei pancake che si ottengono mescolando diversi tipi di farine e cereali, così da avere un apporto proteico importante. Infatti, tale colazione è adatta agli sportivi e a chi vuole evitare di assumere troppi grassi. I pancakes essere fatti anche in maniera molto più leggera rispetto a quelli classici, grazie alle tanti varianti che possiamo provare. Oggi vi consiglio di optare per quelli proteici: per realizzarli ci vuole davvero poco tempo e poi, possono essere serviti in vari modi, secondo quelli che sono i vostri gusti personali. Vediamo qual è la ricetta dei pancake proteici e come fare per realizzarla velocemente in casa!

Pancake proteici, gli ingredienti

Per realizzare i pancake proteici per 12 dosi complessive, dovete procurarvi:

  • 60 grammi di avena in fiocchi,
  • 150 grammi di albumi, ovvero di circa 4 uova medie
  • 60 grammi di farina di nocciole
  • 80 grammi di burro di arachidi
  • 50 grammi di miele di acacia
  • 140 grammi di latte intero
  • una noce di burro per ungere la padella.

 

Per la decorazione e la farcitura, invece, dovreste procurarvi mirtilli, miele, sciroppo d’acero, confettura, cioccolato o frutta fresca quanto basta. Tutto dipende dai vostri gusti!

Come preparare i pancake proteici

Per preparare i pancake proteici è necessario partire mescolando la farina di avena, gli albumi e la farina di nocciole. Poi, aggiungete un po’ di burro di arachidi e il miele. Mescolate tutto insieme, aggiungendo solo alla fine il latte. Dovete cercare di fare in modo che la pastella sia uniforme. Successivamente, prendete una padella, scaldatela e lasciate sciogliere un po’ di burro per inumidirla. Il mio consiglio è di scegliere una padella antiaderente che vi faciliterà la cottura. Prendete poi un mestolo di impasto della padella e create delle piccole forme arrotondate, non troppo alte. Fatele cuocere per circa 2 minuti e appena diventeranno dorate, toglietele dal fuoco. Lasciate raffreddare i pancakes per qualche minuto. Fate attenzione a non cuocerli troppo perché altrimenti il sapore potrebbe risultarne compromesso.

Come servire i pancake proteici

Una volta pronti, i pancake proteici possono essere serviti con il miele, la frutta fresca, i mirtilli, lo sciroppo d’acero o qualunque altro tipo di ingrediente avete deciso di scegliere. Ciò che certo è che questo tipo di alimento è ideale soprattutto, per la colazione perché oltre ad apportare la giusta quantità di calorie, riesce anche a garantire tanta energia con un gusto eccezionale. Io spesso li abbino ad esempio, con la marmellata di vari gusti: vi assicuro che è una scelta particolare e gustosa. In realtà, anche il cioccolato sicuramente può essere facilmente abbinato a questo tipo di colazione. Inutile dire che gli americani preferiscono abbinare i pancake proteici soprattutto allo sciroppo d’acero che ad oggi è anche possibile trovare nei nostri supermercati.

Altre varianti di pancake

Oltre ai pancake proteici vi sono anche altre varianti che richiedono di inserire, per esempio, acqua al posto del latte e per evitare tanti tipi di farine. Si possono anche realizzare i pancakes con lo yogurt intero. In altre occasioni invece, ho provato le ricette dei pancakes senza burro e senza uova, ideali per la cucina vegana. Insomma, questi dolci da colazione possono essere preparati in tanti modi, ma i pancakes saranno sempre gustosi!


Pancake proteici
Tempo di preparazione: PT15M
Tempo di cottura: PT5M
Tempo totale: PT20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...