Ricette di Gusto

Pasticcio di verdure

Pasticcio di verdure: idea light in cucina

Pasticcio di verdure

 

Se siete alla ricerca di un piatto a base di verdure originale e gustoso, siete nel posto giusto. Oggi voglio consigliarvi una ricetta che io ho iniziato a fare da diverso tempo e che non mi delude mai. Parliamo del pasticcio di verdure un’ alternativa vegetariana al tradizionale Pasticcio di Carne. Oltre a essere leggera, questa ricetta è anche molto originale e facile da preparare. In merito alle verdure da scegliere, dipende un po’ da quella che è la stagione. Io personalmente preferisco realizzare questo piatto con patate, carote e zucchine che sono degli ingredienti che, bene o male possono essere trovati in tutto il corso dell’anno. Vediamo come realizzare questo piatto in casa facilmente seguendo i miei consigli e quali sono le caratteristiche di questo piatto così gustoso e originale!

Pasticcio di verdure, gli ingredienti

Per realizzare un pasticcio di verdure per 4 persone occorrono circa 20 minuti di preparazione. Gli ingredienti necessari sono:

  • una patata
  • un carota
  • una zucchina
  • 200 grammi di scamorza
  • 20 grammi di pecorino
  • un uovo
  • 10 grammi di pangrattato
  • sale, pepe nero e olio quanto basta.

Come preparare il pasticcio di verdure

La preparazione del pasticcio di verdure passa proprio dai suoi ingredienti principali. Innanzitutto, in una pentola piena di acqua, fate cuocere tutte le verdure che avete precedentemente sbucciato e tagliato a tocchetti. Il tempo di cottura dovrebbe essere di circa 30 minuti. A questo punto, le verdure vanno scolate con attenzione. Eliminate poi, il brodo. Vi dò un consiglio: potreste utilizzare questo brodo per qualche altra ricetta, come ad esempio il risotto oppure per un piatto gustoso invernale con un po’ di tortellini. Tornando al pasticcio di verdure, la vostra verdura scolata va messa in una terrina e mescolata con un uovo sbattuto leggermente. Aggiungete poi al composto il formaggio tagliato a cubetti e il pecorino grattugiato. Infine, aggiungete sale e pepe a volontà.

Leggi di più  Involtini di carne al forno

La cottura del pasticcio di verdure

Per preparare il piatto, come avrete notato, non ci vuole una grande maestria. Però prima della cottura è bene comporlo in maniera corretta. Prendete una pirofila, mettete un po’ di olio al suo interno e sistemate le verdure. Il pasticcio di verdure va poi cosparso completamente con pangrattato e pecorino grattugiato, a seconda di quelle che sono le vostre preferenze. Vi consiglio anche di aggiungere qualche ricciolo di burro che potrebbe dare ulteriore sapore al piatto. Di certo lo rende meno leggero, ma gustoso allo stesso modo. Quando avete coperto tutto il pasticcio con pangrattato e il pecorino, potete procedere a infornarlo. Viene fatto cuocere a 180 gradi per 25 minuti. Negli ultimi 5 minuti vi consiglio di mettere il forno in modalità grill in modo tale che possa dorarsi nella parte superiore e rendere anche un po’ più croccante il piatto. A questo punto siete pronti per sfornarlo. Fatelo un può intiepidire e poi tagliatelo a fette, servitelo in porzioni anche abbondanti. Questo piatto è davvero eccezionale e stupirà i vostri ospiti diventando un piatto unico, un gustoso antipasto oppure un contorno sensazionale. In alternativa alle verdure che abbiamo utilizzato è scegliere ad esempio, broccoletti, melanzane o quello che rientra nei vostri gusti!


Pasticcio di verdure
Tempo di preparazione: PT20M
Tempo di cottura: PT1H
Tempo totale: PT1H20M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...