Riso con carciofi

Riso con carciofi e zafferano: la mia ricetta
del risotto ai carciofi “dei Minion”

riso ai carciofi

Un riso con carciofi con quel tocco di gusto in più?
Semplice, con lo zafferano!

Il riso con carciofi e zafferano è una variante molto facile e buona del classico risotto con i carciofi, un primo piatto che, soprattutto in questa stagione, io amo particolarmente!
Infatti la ricetta del riso con carciofi è uno di quei primi piatti che a casa mia piace proprio a tutta la famiglia e quindi amo prepararlo anche in occasione di un pranzo della domenica.

Proprio la scorsa settimana, infatti, ho cucinato il mio risotto con carciofi e zafferano in occasione di un pranzo con figli e fidanzate/i, con tanto di nipotini al seguito! Per andare subito alla ricetta, cliccate pure QUI.
Se volete farvi un po’ di fatti miei… continuate pure la lettura! 😋

Leggi anche Risotto ai carciofi classico

Ormai da me, come sapete bene, è un’abitudine consolidata fare il pranzo della domenica a casa mia, e quindi mi ritrovo con un reggimento di persone affamate e dai gusti diversi!
Chi ha nipotini piccoli, sa bene che il risotto ai carciofi, o, in generale, i piatti che contengono verdure, non sono i più amati dai bambini…

Allora ho pensato:

Perché non inventare un riso con carciofi e zafferano?
Un tocco di colore può fare la differenza!

Ed è così che è nato il risotto con i carciofi “dei Minion, che mio nipote Marco, il piccolino, ha divorato.
Sono rimasto senza parole anche io! 😮

Quindi, che dire?
Vi lascio alla ricetta del riso con carciofi e zafferano, semplice e buona, per movimentare un po’ il classico risotto ai carciofi!

Ricetta riso con carciofi e zafferano

Ingredienti per 6 persone: 

  • 500 gr riso
  • 4 carciofi medi
  • 1/2 cipolla rossa piccola
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 litro brodo vegetale
  • sale e pepe q.b

Procedimento: 

La prima cosa da fare per preparare il riso con carciofi e lo zafferano è mettere su l’acqua per il brodo vegetale, che potete preparare con 2 dadi vegetali pronti, o con il procedimento che trovate descritto QUI.

Cominciamo col pulire i carciofi, sciacquandoli e privandoli delle foglie più esterne più dure.
Eliminiamo anche la peluria interna, quindi dividiamo i carciofi per il riso a metà e tagliamoli finemente con un coltello a lama liscia.

A questo punto in una padella dai bordi alti facciamo dorare la cipolla tritata finemente in un po’ d’olio, mantenendo la fiamma bassa.
Quando la cipolla si sarà dorata, uniamo i carciofi e facciamo cuocere per 2-3 minuti, rigirandoli di continuo.
A questo punto uniamo due mestoli di brodo, copriamo e ultimiamo la cottura dei carciofi per circa 10 minuti.
Vedrete che ci vuole davvero poco, perché i carciofi sono tagliati molto fini.

Cottura risotto ai carciofi

Dopo aver cotto i carciofi, uniamo anche il riso nella padella e facciamolo tostare per un paio di minuti.
Cominciamo la cottura del risotto, aggiungendo mano a mano mestoli di brodo e lasciandolo evaporare.

Il tempo di cottura del riso ai carciofi è di circa 15-20 minuti.

A cottura quasi ultimata, quando rimane poco brodo nella pentola, facciamoci scogliere una bustina di zafferano.
Uniamolo quindi al risotto e completiamo la preparazione.
Aggiustiamo di sale e pepe se necessario.


Ed ecco a voi il risotto carciofi e zafferano “dei Minion” pronto da gustare, ottimo con una bella macinata di parmigiano fresco!

Fatemi sapere per commento se la ricetta vi è piaciuta! 😊
Per me è molto importante sapere che cosa ne pensate e ricevere il vostro parere!

 


Riso con carciofi e zafferano
Tempo di preparazione: 20M
Tempo di cottura: 30M
Tempo totale: 50M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
loading...


Forse potrebbe interessarti anche...

Patate novelle al forno
Patate gratinate al forno
Ciambellone salato
Fagottini alla nutella
Buccellati siciliani
Pollo allo yogurt
Bombe fritte
Olive sotto sale
Pasta frolla morbida
Scialatielli ai frutti di mare
Torta con farina di cocco
Cosce di pollo in padella
    1. Marta 14/07/2016
      • Redazione 16/07/2016
    2. Gianna 14/11/2016
      • Redazione 14/11/2016

    Aggiungi Commento