Uova sode: ecco come fare delle uova sode perfette

Uova sode perfette: tutti i consigli sulla cottura dell’uovo sodo perfetto e su come sgusciarlo con facilità

uova sode sgusciateCome fare, bollire, cuocere e cucinare le uova sode. Il giusto tempo di cottura per uova sode perfette e come fare per sbucciarle senza romperle.

Spesso, per essere sicuri di prepararle per bene, si cerca di farle cuocere troppo e l’interno del tuorlo assume un colore verde scuro. Dall’altra parte una cottura troppo breve non riesce a far rassodare i tuorli e poi, quando l’uovo si va a tagliare, il risultato non è dei migliori.

Adesso vedremo un metodo per cucinare le uova sode in modo perfetto. Ma prima vi volevo ricordare che uno degli altri aspetti per la preparazione delle uova sode è che siano anche facili da sbucciare. Di norma delle uova freschissime sono più difficili da sbucciare, mentre delle uova che hanno 4-5 giorni si sbucciano con maggiore facilità. In ogni modo, per essere sicuri di poterle sbucciare per bene, basta metterle dopo la cottura per 1-2 giorni nel frigorifero, in modo che poi il guscio si stacchi bene dall’albume che si è solidificato e rassodato. Ritornando alla uova fresche, queste possono essere cotte anche a vapore per circa 20 minuti ed in questo modo si ha la certezza che questo tipo di cottura renda le uova molto più semplici da sbucciare.

Come fare le uova sode: ecco come si cucinano

Prendete un tegame e mettete le uova al suo interno. Coprite d’acqua fredda, facendo in modo che le uova siano coperte da almeno due centimetri d’acqua. Porre il tegame su fuoco e portare delicatamente al bollore. Questo impedirà alle uova di rompersi. Aggiungere un cucchiaio d’aceto nell’acqua fredda favorirà la coagulazione degli albumi di eventuali uova che si possono rompere durante la cottura. Aggiungere un cucchiaino di sale aiuterà le uova a prevenire eventuali screpolature, oltre a renderle più facili da sbucciare. Il tutto deve essere aggiunto nell’acqua ancora fredda.

Appena l’acqua comincia a bollire, togliere il tegame dal fuoco per un minuto, poi rimetterlo sul fuoco e calcolare 8 minuti, da quando l’acqua comincia a bollire.

Tempo di cottura delle uova sode

La cottura delle uova sode dovrebbe essere perfetta in 8-10 minuti, ma questa può variare in base alla dimensione delle uova e il numero delle uova che si stanno cuocendo in quel momento. In ogni modo per una cottura perfetta che rispecchi i tempi di cottura riportati nella ricetta è necessario cuocere non più di 10 uova alla volta ed utilizzare un tegame proporzionato al numero delle uova e della quantità d’acqua, che vi ricordo deve ricoprirle per almeno 1-2 cm.

Quando le uova sode sono cotte, toglierle dal tegame con un mestolo forato ed adagiarle in una ciotola con acqua e ghiaccio. Questo sistema, oltre a bloccare la loro cottura, favorirà l’eliminazione del guscio, impedendo che si attacchi all’albume. In alternativa potete metterle sotto il getto dell’acqua del rubinetto, fino a farle raffreddare.

La cottura delle uova sode può avvenire in due modi: in acqua fredda, oppure in acqua bollente.

Cottura delle uova sode in acqua fredda

Per eseguire la cottura dell’uovo sodo in acqua fredda vi basta metterlo in un pentolino e ricoprirlo interamente con dell’acqua fredda con un pizzico di sale e aceto. Dopo di che posizionate il pentolino sul fuoco affinché diventi a bollore, quando l’acqua inizierà a bollire, abbassate il fuoco e infine fate sobbollire per circa 8 minuti.

Cottura delle uova sode in acqua bollente

Se preferite eseguire la cottura dell’uovo sodo in acqua bollente il procedimento è molto simile. Mettete il vostro pentolino con l’uovo e dell’acqua sul fuoco e fatelo bollire, aggiungete sale e aceto, e dopo aver fatto sobbollire l’acqua, prendete il vostro uovo con un cucchiaino e immergetelo nell’acqua bollente. Come step finale fate sobbollire il vostro uovo sodo per circa 10 minuti, una volta esauriti i 10 minuti il vostro uovo sodo sarà pronto per essere servito.

 

Come sbucciare le uova sode senza romperle

Dopo che le uova si sono raffreddate, potete procedere a sbucciarle. Quindi rompete il guscio e immergetele in un contenitore con acqua fredda. In questo modo, la buccia si stacca più facilmente dall’uovo. Ma esiste ancora un altro metodo ed è quello di rompere il guscio delle uova quando sono ancora calde e poi metterle sotto l’acqua, fino a farle diventare fredde.

Quando le uova sono totalmente fredde, togliere il guscio dalle uova. Per questa operazione vi potete anche aiutare sotto il getto dell’acqua del rubinetto.  In questo modo la buccia verrà via da sola.

Le uova sode si conservano fino a 5 giorni, se conservate in frigorifero.


Uova sode
Tempo di cottura: PT10M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 25 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...