Zucchine sott’olio

Zucchine sott’olio, la ricetta pratica e veloce

Zucchini sott' olio

 

Le zucchine sott’olio rappresentano un piatto tipico della cultura tradizionale italiana. Infatti, è una conserva molto veloce e facile da preparare soprattutto nel periodo estivo, quando questa verdura è di stagione. Può essere conservata in dispensa per tutto l’inverno. I barattolini fatti con verdure di stagione sott’olio come le zucchine, sono davvero molto comodi da avere sempre in casa perché possono essere utilizzati per delle bruschette, per dei contorni o per aperitivo. Vediamo come preparare le zucchine sott’olio in casa.

Zucchine sott’olio, gli ingredienti

Per realizzare le zucchine sott’olio è necessario prevedere un tempo di preparazione di circa 30 minuti, mentre per la cottura servono 5 minuti. Tenete presente che servirà un tempo di riposo di almeno due ore. Per realizzare due barattolini, dovete procurarvi:

  • un Kg di zucchine;
  • 500 ml di acqua;
  • un pizzico di sale;
  • pepe in grani bianco, nero, verde oppure rosa;
  • due cucchiai di sale grosso;
  • menta fresca;
  • 2 spicchi di aglio;
  • olio extravergine d’oliva quanto basta.

Come preparare le zucchine sott’olio

Per preparare le zucchine sott’olio dovete iniziare lavandole accuratamente. Tagliate le vostre zucchine a listarelle. Sistematele in una ciotola e cospargetele con il sale grosso, i due cucchiai che avete preparato. Lasciate riposare le zucchine per circa due ore. È molto importante questa fase perché le zucchine perderanno tutta l’acqua in eccesso. Adesso, risciacquate le zucchine e strizzatele con attenzione. Portate poi a ebollizione l’acqua con un po’ d’aceto, aggiungete un pizzico di sale fino e cuocete le zucchine per circa 5 minuti. Una volta ultimata la cottura, potete lasciarle raffreddare.

La composizione delle zucchine sott’olio

Per procedere alla composizione dei vostri barattoli di zucchine sott’olio, dovete iniziare sterilizzando due barattolini in vetro. Fatelo con l’acqua bollente e fate attenzione a ripulirli con attenzione e asciugarli in maniera maniacale. Una volta pronti, sistemate le zucchine, aggiungete olio extravergine d’oliva, pepe, menta e aglio a pezzettini. Chiudete il coperchio del barattolo facendo attenzione che tutta l’aria esca e sia assicurato il sottovuoto. Vi suggerisco di conservare le zucchine sott’olio in un luogo asciutto e fresco. È opportuno che siano lontane e al riparo dalle fonti di calore. Prima di consumarle, potrebbe essere necessario attendere circa un mese.

Altre idee in tavola

Oltre le zucchine sott’olio è anche possibile preparare vari tipi di verdure con lo stesso sistema. Personalmente, amo preparare le zucchine sott’olio perché si tratta di un tipo di verdura molto gustoso che può essere abbinato a vari piatti. Una volta che sono pronte per essere consumate, le vostre zucchine sott’olio potranno essere compagne ideali per gli aperitivi, per un antipasto oppure per delle bruschette ricche. Molto spesso, possono anche essere uno dei protagonisti di un piatto di pasta fredda. In ogni caso, bisogna fare attenzione nel consumo soprattutto se è passato troppo tempo perché potrebbero essere non più adatte da mangiare. Ricordate che possono essere conservate anche fino a tre mesi purché siano sempre conservate sott’olio. Quindi, fate attenzione che il livello non cali.


Zucchine sott'olio
Tempo di preparazione: PT30M
Tempo di cottura: PT5M
Tempo totale: PT35M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 6 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...