Melanzane sott’olio

Melanzane sott’olio, la conserva ideale per tutto l’anno

Melanzane sott'olio

 

Siete alla ricerca di una conserva facile, gustosa e veloce? Ebbene, le melanzane sott’olio fanno al caso vostro. Si tratta di una conserva a base di verdure che si può gustare nel corso dell’anno, soprattutto durante l’inverno, quando queste verdure non sono di stagione. Le melanzane sott’olio si possono servire insieme a dei crostini di pane, sono ideali per gli aperitivi ma anche come contorno. Possono, inoltre andare ad arricchire degli antipasti molto fantasiosi. Scopriamo insieme come preparare le melanzane sott’olio in casa e come fare per rendere davvero squisite.

Melanzane sott’olio, gli ingredienti

Per realizzare le melanzane sott’olio, serve un tempo di preparazione di circa 20 minuti e un tempo di cottura di poco più di 2 minuti. Mentre il tempo di riposo da calcolare è di circa 11 ore. Per realizzare le melanzane sott’olio dovete procurarvi:

  • 1 Kg di melanzane lunghe;
  • uno spicchio d’aglio;
  • peperoncini rossi;
  • olio extravergine d’oliva;
  • foglioline di menta fresca;
  • un litro di aceto bianco;
  • un litro e mezzo di acqua;
  • sale grosso quanto basta.

Come preparare le melanzane sott’olio

Per preparare le melanzane sott’olio iniziate sbucciando le melanzane, tagliandole a listarelle. Mettetele in una ciotola cospargendole con sale grosso. È necessario che riposino circa 11 ore. Questa fase è molto importante e delicata perché servirà a far eliminare alle melanzane l’acqua in eccesso. Successivamente, trascorse le 11 ore, private le melanzane dell’acqua che hanno lasciato e strizzatele con attenzione. Poi portate a ebollizione acqua e aceto, cuocendo le melanzane per poco più di 2 minuti. Fatele raffreddare e strizzatele nuovamente. Devono essere perfettamente asciutte per fare uscire alla perfezione questa conserva. Preparate poi gli ingredienti per il condimento, ovvero olio, aglio, menta e peperoncino per chi ama il piccante.

La composizione delle melanzane sott’olio

Per comporre le melanzane sott’olio, dovete innanzitutto, sterilizzare i vasetti di vetro necessari per la conserva. Sterilizzate i barattolini di vetro con l’acqua bollente e fate attenzione ad asciugarli con cura. Una volta che saranno pronti, sistemate le melanzane all’interno per strati. Aggiungete olio extravergine d’oliva, aglio, menta, peperoncino e tutto il condimento che avete preparato. Il barattolo deve essere riempito quasi fino all’orlo ed è importante, che tutte le melanzane siano ricoperte dall’olio. Ciò è importantissimo per riuscire a conservarle nella maniera ideale e per più tempo possibile. Ricordate che possono essere conservate anche per diversi mesi, ma è fondamentale che la conserva abbia sempre una buona quantità di olio che va a ricoprire interamente le melanzane.

Alcune idee in tavola

Le melanzane sott’olio possono essere abbinate con vari tipi di piatti, in particolare con gli antipasti. Molto spesso le utilizzo anche per condire la pasta fredda. Questa conserva è ideale da assaggiare, soprattutto in inverno. Può andare a condire la cosiddetta caponata o le bruschette. Con una preparazione molto rapida, avrete a disposizione per tutto l’anno, anche quando non sono di stagione, le melanzane. Insomma, in questo modo avrete la certezza di poter gustare in maniera genuina questa verdura gustosa, che apre le porte a una cucina fantasiosa! Potete iniziare a sperimentare piatti particolari


Melanzane sott'olio
Tempo di preparazione: PT20M
Tempo di cottura: PT2M
Tempo totale: PT22M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 2 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...