Ricette di Gusto

Pancake senza uova

Pancake senza uova per una colazione light da non perdere

pancake senza uova

I pancake sono dei dolci classici della cucina americana. Già qualche tempo fa abbiamo visto come prepararne dei pancake proteici.
In realtà, come accennato anche qualche tempo fa, poi esistono in tantissime varianti e trovare la soluzione giusta, significa scegliere di realizzare la ricetta più adatta alle vostre esigenze.
Oggi voglio spiegarvi come realizzare i pancake senza uova.
Sono ideali soprattutto per coloro che hanno delle intolleranze oppure per i nostri amici vegani.

Anche se sono una versione light di questo piatto, i pancake senza uova sono profumati, morbidi e possono essere abbinati con vari tipi di confetture o di salse. Io adoro assaggiarli col cioccolato. Vediamo come fare i pancake senza uova in casa!

Pancake senza uova, gli ingredienti

Chi vuole realizzare in casa 12 pancake senza uso delle uova, deve procurarsi una serie di ingredienti, ovvero:

• 400 grammi di latte intero
• 60 grammi di zucchero
• 30 grammi di burro
• 300 grammi di farina 00
• 10 grammi lievito in polvere per dolci.

Per guarnire i pancake senza uova, si può decidere di abbinarci delle confetture oppure della frutta fresca. Spesso io li mangio anche con i mirtilli che sono ideali per la circolazione e sono ricchi di sapore.

Come preparare i pancake senza uova

Per preparare i pancake in casa senza uova dovete iniziare fondendo il burro a fuoco molto lento.
L’importante è che questa procedura si faccia con particolare calma.

Poi, mettete la farina in una ciotola e unite lentamente lo zucchero e il lievito.

Una volta mescolati gli ingredienti secchi con una frusta, aggiungete pian piano il latte a filo. Cercate di mescolare sempre con attenzione per evitare che vi sia la formazione di grumi. Poi aggiungete il burro precedentemente fuso e continuate a mescolare lentamente con la frusta. Man mano aumentate la velocità fino a quando l’intero composto non si sarà amalgamato.
Prendete poi una crepiera e metteteci dentro un piccolo mestolo di impasto, giusto al centro.
Il mestolo, però, non deve essere eccessivamente pieno perché altrimenti il vostro pancake diventerà troppo grande e poco alto.
Appena compariranno delle piccole bollicine sulla superficie, vuol dire che potete girare il pancake. Quando entrambi i lati saranno dorati potete toglierlo dal fuoco.

Leggi di più  Tempura giapponese: Ecco la ricetta della pastella

Come servire i pancake senza uova

Per servire i pancake senza uova continuate la cottura fino a quando l’impasto non sarà concluso.
Poi fateli raffreddare per un po’ e iniziate a guarnirli.

Se avete scelto la confettura, allora posizionatelo su una pila di pancake magari inserendo un po’ di marmellata sui bordi. Se invece, volete abbinarli con la frutta fresca, potete aggiungere un po’ di zucchero a velo e poi guarnire con la frutta che preferite. Potete anche pensare di fare ad esempio una crema di fragole o una crema di mirtilli.
Per riuscirci, basta mescolare la frutta con un po’ di acqua, dello zucchero a velo e la salsa sarà pronta per guarnire i pancake.

Inutile a dirlo: gli americani gustano questa colazione con lo sciroppo d’acero che da qualche anno è anche facile da trovare nei nostri supermercati!


Pancake senza uova
Tempo di preparazione: PT15 M
Tempo di cottura: PT5 M
Tempo totale: PT20 M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 10 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...