Ricette di Gusto

Polpette di melanzane

Polpette di melanzane, la ricetta tradizionale

 

Polpette di melanzane

 

Le polpette di melanzane sono una ricetta classica della cucina partenopea. A dire il vero, tali tipi di polpette sono diffuse in tutto il Sud Italia, dove troviamo piatti come le polpette alla napoletana o quelle Calabresi, ovvero dove questa particolare tipologia di verdura è molto apprezzata e cresce durante il periodo estivo e fino alla fine dell’anno. Realizzare le polpette di melanzane vi darà la possibilità di avere in casa abbastanza facilmente un piatto gustoso. Tale ricetta vale come antipasto in alcuni casi, ma può valere anche come secondo piatto. Secondo alcune ricette, le polpette di melanzane possono essere preparate inserendo all’interno dell’impasto anche la carne tritata. Io però, non le preparo con la carne quanto piuttosto preferisco una versione vegetariana. Scopriamo insieme quali sono i segreti per realizzare delle ottime polpette di melanzane in casa e come fare per renderle davvero sfiziose da assaporare per un aperitivo insieme agli amici, per un pranzo oppure in occasione di una cena.

Polpette di melanzane, gli ingredienti

Per realizzare le polpette di melanzane servirà un tempo di preparazione di circa 40 minuti. Invece, per la cottura in totale saranno necessari circa 50 minuti. Se volete realizzare 35 piccole polpette di melanzane dovete comprare:

  • 120 grammi di Parmigiano Reggiano DOP grattugiato
  • 800 grammi di melanzane
  • 120 grammi di pangrattato
  • un uovo
  • uno spicchio d’aglio
  • olio di semi per friggere
  • pepe nero, prezzemolo e sale fino a quanto basta.

Come preparare le polpette di melanzane

Una volta che vi siete procurati tutti gli ingredienti, siete pronti per iniziare la preparazione delle polpette di melanzane. Dovreste iniziare preparando le melanzane. Mettetele su una leccarda che avete precedentemente foderato con la carta forno. Cuocete nel forno statico a 200 gradi, preriscaldato, per almeno un’ora. Una volta che avete fatto questa procedura, potete togliere le melanzane dal forno. Lasciatele intiepidire e poi togliete sia la buccia che il picciolo. A questo punto mettete la polpa che avete tenuto in un colino, schiacciate con la forchetta, in modo tale che possa essere eliminato completamente quello che è il liquido in eccesso. Successivamente, potete procedere con gli altri ingredienti. In pratica, dovete aggiungere all’interno della purea di melanzane, che avete così realizzato, l’uovo, lo spicchio d’aglio schiacciato, il pangrattato e il Parmigiano reggiano. Salate e pepate secondo i vostri gusti. Inserite anche il prezzemolo tritato. Realizzate delle piccole polpette e passatele nel pangrattato prima di friggerle. L’olio deve essere caldo e raggiungere almeno i 170 gradi. Per essere sicuri di questa temperatura potete usare un termometro da cucina.

Leggi di più  Cannelloni napoletani al forno

Come servire le polpette di melanzane

Una volta che avete fritto le vostre polpette di melanzane nell’olio bollente, fatele scolare su un pezzo di carta assorbente. In genere, devono cuocere circa 3 minuti ciascuno, fino a quando non saranno ben dorate. In alternativa potete anche realizzarle al forno. Però è più sicuramente più gustoso scegliere l’opzione fritto per questo tipo di piatto. Potete conservarle in frigorifero per circa 2 giorni. Ricordate che possono essere scelte sia come un aperitivo, ma anche come un secondo piatto.

Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...