Salsa rosa

Come preparare la salsa rosa fatta in casa, ideale per accompagnare cocktail di gamberi e di scampi

salsa rosa

La salsa cocktail, anche conosciuta come “salsa rosa” è una preparazione base molto utilizzata in cucina, dal gusto delicato e avvolgente, che la rende indicata per accompagnare piatti di pesce e crostacei.
Tra i suoi utilizzi più famosi in cucina, spicca il cocktail di scampi in salsa rosa, oppure l’abbinamento con i gamberetti.
La salsa rosa fatta in casa prevede l’utilizzo di vari ingredienti, tra cui il brandy e la senape, che rendono il suo caratteristico sapore ben diverso da quello della comune salsa rosa che troviamo in commercio.
Inoltre, per preparare la salsa rosa dovremo aggiungere anche 5 gocce di salsa Worcestershire, originaria dell’Inghilterra. Si tratta di una salsa di colore scuro, a base di cipolla, aglio, acciughe, aceto, estratto di tamarindo e di malto, che si usa per accompagnare vari piatti di carne e sughi. Inoltre, la salsa Worcestershire è un ingrediente essenziale per preparare il cocktail Bloody Mary.
Se però vogliamo preparare una salsa rosa semplice e con ingredienti di uso comune, è possibile realizzarla anche soltanto con una base di maionese, ketchup (o salsa di pomodoro) e panna da cucina (o yogurt).
Vediamo nel dettaglio la ricetta della salsa cocktail fatta in casa, aromatizzata con senape e salsa Worcester.

Ricetta Salsa rosa

Ingredienti salsa cocktail:

  • 250 gr di maionese
  • 1 cucchiaio di ketchup
  • 1 cucchiaio di senape
  • 2 cucchiai di panna montata
  • 2 cucchiai di brandy
  • 5 gocce di salsa Worcestershire.

Procedimento:

Prendete una ciotola e versatevi la maionese fatta in casa o comprata. Aggiungete il ketchup, la senape, 2 cucchiai di brandy e qualche goccia di salsa Worcester. Amalgamate il tutto per bene.


In un altro recipiente semi-montare la panna da cucina con le fruste elettriche, quindi unitela agli altri ingredienti della salsa rosa fatta in casa. Amalgamate con delicatezza, così da non far smontare la panna e da ottenere una salsa cocktail leggera e gustosa.

Riponete la salsa nel frigorifero per almeno 2 ore, prima di utilizzarla.

Il consiglio dello Chef…

Con cosa abbinare la salsa rosa? Questa salsa è perfetta per accompagnare piatti di pesce, quindi cocktail di gamberi, gamberetti, scampi. Si può usare la salsa cocktail anche per farcire sandwich o piadine, o insieme alle patatine fritte.
Un abbinamento con la salsa rosa gustoso è la piadina con salsa cocktail, crudo, brie e insalata.

Salsa rosa
Tempo di preparazione: 15M
Tempo totale: 15M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO