Sugo alla puttanesca

Sugo alla puttanesca: il condimento campano dal sapore unico

Sugo alla puttanesca

Il sugo alla puttanesca è un condimento tipico della cultura culinaria italiana. Si tratta infatti, di un sugo ideale per la pasta ed è una ricetta veloce, facile e altrettanto gustosa. Preparata con olive, capperi e pomodoro, esiste in tante varianti. In questa versione, vi presento quella con le acciughe che vengono utilizzate in questo condimento ideale per spaghetti, ma non solo. Il sugo alla puttanesca è un piatto tipicamente Campano, come la pasta alle acciughe, che è stato prodotto nella zona di Napoli per la prima volta e risale al XIX secolo. Si prepara con le olive nere di Gaeta e con un po’ di origano fresco. Vediamo come preparare il sugo alla puttanesca e come abbinarlo a vari tipi di pasta.

Sugo alla puttanesca, gli ingredienti

La preparazione del sugo alla puttanesca richiede di procurarsi una serie d’ingredienti, ovvero:

  • 320 grammi di spaghetti o di un altro tipo di pasta
  • 400 grammi di pomodori pelati o pomodorini
  • 100 grammi di olive nere di Gaeta
  • una manciata di capperi sotto sale
  • 3 filetti di acciughe
  • uno spicchio d’aglio
  • due peperoncini piccanti freschi
  • olio extravergine d’oliva e sale quanto basta.

Questi ingredienti sono ideali per 4 porzioni abbondanti di pasta alla puttanesca!

Come preparare il sugo alla puttanesca

Per preparare il sugo alla puttanesca, si versano in una padella antiaderente l’olio, il peperoncino e l’aglio tritato in maniera più o meno grossolana. Fate insaporire tutto il soffritto aggiungendo cipolle e acciughe. Aiutatevi con un mestolo di legno o con un forchettone per girare il composto. Una volta soffritto, aggiungete i pomodori spezzettati, i capperi precedentemente dissalati e sciacquati. Nel frattempo fate bollire l’acqua per cuocere la pasta. La pasta ideale per il sugo alla puttanesca sono gli spaghetti che devono essere perfettamente al dente. A dire il vero però, diverse volte l’ho anche preparato con le penne rigate oppure con i fusilli. Infatti, serve un tipo di pasta che possa amalgamarsi bene con questo sugo molto ricco e speziato.

Come servire il sugo alla puttanesca

Per servire il sugo alla puttanesca, innanzitutto si parte facendo cuocere tutti gli ingredienti insieme. Una volta che la pasta sarà pronta potete aggiungerla all’interno della padella. Quando il sugo è pronto e ritirato, la pasta scolata va aggiunto in padella. Aggiungete anche le olive nere di Gaeta. Girate tutto con attenzione senza lasciare il cibo troppo tempo sul fuoco. Se serve, regolate con un altro po’ di sale e poi, la pasta è pronta per essere servita. Il mio consiglio è quello di aggiungere direttamente sul piatto un po’ di prezzemolo fresco tritato e qualche altra oliva nera di Gaeta. Daranno sapore all’intero piatto! Come già accennato, questa ricetta può essere anche fatta senza acciughe in modo da rispettare quella che è la tipica tradizione Campana. Oltre a essere molto veloce, inoltre si tratta di un piatto gustoso che qualche volta ho preparato anche con i bucatini. Insomma, basta davvero poco per portare tutto il sapore della tradizione della cucina d’eccellenza Campana a tavola. Cosa aspettate? In meno di mezz’ora avrete questo primo simpatico, saporito e gustoso direttamente a casa vostra!


sugo alla puttanesca
Tempo di preparazione: PT10M
Tempo di cottura: PT15M
Tempo totale: PT25M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 8 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...