Ricette di Gusto

Panna acida

Panna acida, cos’è e qual è la migliore ricetta

Panna acida

 

Avete mai provato a realizzare in casa la panna acida? Ebbene, si tratta di una crema a base di panna molto delicata che ha un sapore leggermente acidulo e che si presenta con un colore bianco. Viene utilizzata in tantissime ricette ed è ideale sia per i dolci che per i piatti salati. Viene utilizzata soprattutto in Francia, per le patate al cartoccio, mentre invece in Polonia viene spesso sfruttata come base per i tipici pierogi. Scopriamo insieme come fare per realizzare in casa la panna acida. Vi renderete ben presto conto che si tratta di una procedura molto semplice, ma che andrà ad arricchire in maniera inaspettata le vostre preparazioni dolci e salate.

Panna acida, gli ingredienti

Per realizzare la panna acida dovete prevedere un tempo di preparazione di 5 minuti. Ricordate che per questo tipo di ricetta non è prevista la cottura, ma c’è bisogno di un’attesa di circa 24 ore affinché la panna e lo yogurt fermentino insieme, dando luogo a questo peculiare composizione. Per realizzarla dovrete procurarvi:

  • 250 grammi di panna fresca liquida
  • 70 grammi di yogurt bianco naturale intero.

Come preparare la panna acida

Per preparare la panna acida iniziate mettendo la panna liquida in una ciotola possibilmente in vetro. A questo punto aggiungete lo yogurt intero e frustate delicatamente fino a che gli ingredienti non siano tutti amalgamati. Quando il composto sarà abbastanza compatto, coprite con un canovaccio pulito o con una garza e fate riposare il composto per circa 24 ore. Ricordate che è molto importante che il composto resti a riposare a temperatura ambiente. Passato questo tempo, potete vedere se è abbastanza omogenea la composizione della panna acida, mescolandola velocemente con un cucchiaio. Trasferitela successivamente in un vasetto di vetro con la chiusura ermetica. È già pronta adesso, per prepararne tantissime ricette gustose.

Leggi di più  Strudel di mele ricetta originale

Come abbinare la panna acida

Come già accennato, ci sono tantissime possibilità di utilizzare questo piatto, ad esempio, può andare a condire dei tacos, realizzati velocemente in casa a base di carne e verdure,  oppure accompagnare le vostre Tapas più sfiziose. Inoltre, può essere quel tocco particolare di gusto in una vellutata di zucca. Molto spesso viene utilizzata anche per le polpette di cavolfiore o per le patate al cartoccio bavaresi e francesi. Spesso utilizzo anche la panna acida per i dolci, ovvero per fare la New York cheesecake. Si tratta di un preparato a base di biscotti, frutti di bosco e crema al formaggio. In più, è l’ingrediente preferito se volete realizzare un dolce al cioccolato dal sapore particolare oppure per arricchire delle ricette provenienti dal Nord Europa. È il caso ad esempio, degli scones. Parliamo di piccoli panini a lievitazione veloce che hanno un sapore neutrale e che si utilizzano spesso in Inghilterra in abbinamento con il tè. Questi panini possono essere farciti con ingredienti sia salati che dolci e sono davvero molto gustosi. Ricordate che la panna acida può essere conservata in un vasetto di vetro a chiusura ermetica per al massimo 6 giorni in frigorifero. Se volete tenerla più a lungo, si consiglia di congelarla.


Panna acida
Tempo di preparazione: PT5M
Tempo di cottura: PT0M
Tempo totale: PT5M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...