Tapas

Tapas, le ricette spagnole per aperitivi e non solo!

Tapas

Avete mai sentito parlare delle tapas? In un viaggio in Spagna, le tapas rappresentano sicuramente un piatto da assaporare. Le tapas, infatti, sono dei tipi particolari di antipasti che si usano spesso come aperitivo, ma non solo. Con la parola tapas, che è il plurale di “tapa”, si intende una serie di piccoli di piatti tipici spagnoli che vengono serviti come spuntino. Questo piatto è tradizionale dell’Andalusia, nato nell’Ottocento per accompagnare lo sherry che è un vino liquoroso originario della zona di Jerez de la Frontera. È meglio consumarle come antipasto, come aperitivo o talvolta come piatto principale. Quindi quando si parla di tapas in realtà, non si riferisce a un piatto specifico quanto più che altro a delle piccole borse di un piatto tipico ideale per accompagnare una bevanda. Vediamo quali sono le tapas più famose e come realizzarle a casa.

I diversi tipi di Tapas

È possibile puntare su diversi tipi di tapas. Ad esempio, vi sono due distinzioni da fare: le tapas calde e quelle fredde. Le tapas calde, dette anche calientes, sono ad esempio il polipo, le crocchette o i calamari fritti. Poi ci sono le tapas fredde, ovvero frios, che ad esempio sono formaggio, affettati, tortillas, olive o gazpacho. quelle più famose sono quelle con salsa all’aglio oppure quelle con polpette che si chiamano abondigas. Poi vi sono i calamari fritti che, se sono più piccoli si chiamano chopitos. Famose anche quelle composte da olive, con merluzzo oppure con acciughe sott’olio. Tra le altre tapas più famose che si trovano negli aperitivi e antipasti spagnoli vi sono l’insalata russa, le tortillas de patatas, nonché le insalate di frutti di mare di vario tipo. Inoltre, assolutamente da assaggiare sono la coda di toro, alici sott’aceto oppure le patatas bravas. Si tratta di patate saltate in padella con olio di oliva, salsa di pomodoro, aceto e aromatizzate con la paprika. Inoltre  vale la pena citare anche i chicharrones. In pratica, si tratta di cotenna di maiale condita con aglio, origano e sale. Infine, rientra tra le tapas anche il polpo alla gallega, ovvero polipo bollito e condito con paprika, olio d’oliva e sale.

Come preparare in casa le Tapas

Preparare in casa le tapas non è facile perché innanzitutto, si deve partire dal presupposto che questo piatto non è un’unica ricetta, quanto piuttosto rappresenta un assaggio di vari tipi di piatti. La cosa ideale è puntare magari su ciò che abbiamo in casa e realizzare delle piccole porzioni. Altrimenti, bisogna scegliere i tipi di tapas che si vogliono creare, comprare gli ingredienti necessari a realizzarli. Ad esempio quelli che faccio più spesso sono il polpo alla gallega oppure le Patatas bravas. Questi due piatti sono abbastanza facili da realizzare e in più, permettono di dare al proprio aperitivo al proprio antipasto col tipico sapore spagnolo che vi farà sentire come catapultati improvvisamente in Andalusia. Ricordate che questo piatto va sempre abbinato a un buon bicchiere di vino oppure di Cerveza, la birra spagnola per eccellenza.


Tapas
Tempo di preparazione: PT5M
Tempo di cottura: PT0M
Tempo totale: PT5M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 1 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento

Lascia un commento

searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...