Fondue Bourguignonne

Tutti i consigli per portare in tavola la ricetta della fondue Bourguignonne e le salse per accompagnarla.

fondue bourguignonne

La Fondue Bourguignonne è una tipica ricetta Svizzera a base di cubetti di carne cotti in olio nel tegame da fonduta e serviti con salse diverse.

Infatti per servire la Bourguignonne serve l’apposito fornellino ad alcol, che ha un recipiente di rame o in acciaio dai bordi alti, con la bocca leggermente bombata, che è più stretta del fondo. Questo per evitare che, durante la cottura della fondue bourguignonne, l’olio schizzi fuori dal contenitore in cui vengono fatti rosolare i pezzi di carne. Inoltre c’è anche bisogno delle forchettine da Bourguignonne, che hanno due rebbi e il manico lungo per poter prendere, cuocere e girare i cubetti di carne. Nella vera fondue Bourguignonne, non devono mancare molte salse fredde dai sapori diversi, con cui accompagnare la preparazione.

Ricetta Fondue Bourguignonne

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di filetto o controfiletto di manzo
  • olio d’oliva q.b.

Preparazione

Per ogni persona dovete calcolare circa 150 grammi di carne, che deve essere snervata, per poi eliminare eventuali pellicine che ci sono intorno.

Prendete un coltello ben affilato e tagliate il pezzo di carne in tanti cubetti di circa 2 centimetri per lato.

Sistemare ogni porzione di carne nel rispettivo piatto dei commensali.

Prendete delle ciotoline e riempitele con almeno 6 salse diverse.

Fondue BourguignonneAdesso preparate il tavolo per servire la  Fondue burguignonne. Accendete il fornellino e sistematelo al centro del tavolo. Riempite il recipiente di cottura con l’olio ed appoggiatelo sul fornellino acceso. Mettete tutt’intorno le salse.

Dopo circa 10 minuti l’olio sarà caldo è si potrà procedere alla cottura dei cubetti di carne.

In questo caso, ogni commensale dovrà prendere uno per volta i cubetti di carne con la forchettina ed immergerli nel recipiente con l’olio per qualche secondo, in modo da stabilirne anche il tipo di cottura che preferisce.

A questo punto si alza il cubetto di carne dal recipiente della fondue e si intinge nella salsa, prima di consumarlo.

Salse per Fondue Bourguignonne

Secondo la ricetta classica e tradizionale di questo piatto, ci sono delle salsa adatte a questo tipo di preparazione. Ecco l’elenco delle salse per la fondue Bourguignonne consigliate:

Dopo aver consumato ogni singolo pezzo di carne della fondue Bourguignonne, si spegne il fornello appoggiando sopra l’apposito coperchio sulla fiamma.

Quali carni scegliere per la Bourguignonne

Vediamo insieme quale tipologia e taglio di carne sia il migliore per una fondue ben riuscita.
Esistono diverse versioni di questo piatto, che cambiano a seconda della tipologia di carne utilizzata.
Nella fondue Bourguignonne  si passa dalla classica carne di bovino manzo, alla versione più rustica e “povera” che prevede l’uso della carne di maiale.
Alcune varianti più ricercate utilizzano il controfiletto di cervo come taglio di carne per la fonduta.

Bourguignonne: la ricetta classica con carne di Bovino o la carne di manzo

Partiamo dalla ricetta classica, che è anche la mia preferita, per vedere nel dettaglio i tipi di carne da utilizzare per la fondue Bourguignonne.
Il taglio di carne migliore, a mio avviso, è il filetto di manzo. Taglio che si fa apprezzare per la assoluta mancanza di grasso, che lo rende perfetto per questo tipo di ricetta.
Se non avete modo di procurarvi il filetto, possono andar bene anche altri tagli come il nove di vitello o lo scamone.
Le razze di manzo migliori tra cui scegliere sono sicuramente la Chianina o la Fassona. Entrambe sono carni molto magre e, adifferenza di altre carni tipo l’angus, si fanno preferire in questo tipo di cottura.

Ricordatevi che, per la buona riuscita della fonduta di carne, questa deve essere pezzata in piccoli bocconcini, 3cm x 3cm, possibilmente della stessa dimensione. In questo modo la cottura sarà perfetta e i tempi di cottura saranno gli stessi per tutti i bocconcini. Faccio questa precisazione perchè la carne deve conservare il proprio sapore e la propria tenerezza, quindi fate attenzione a tenere sotto controllo la cottura, che deve essere molto rapida (pochi minuti).

La ricetta “povera” della Bourguignonne, realizzata con la carne di maiale.

Possiamo variare la ricetta originale, utilizzando come ingrediente princiapale la carne di maiale. Possiamo utillizzarla in aggiunta o al posto della carne di manzo.
In entrambi i casi, il taglio di carne da utilizzare è lo stesso di quello usato per la ricetta classica, ossia il filetto.
Questo perchè, come detto precedentemente, la carne deve essere completamente priva di grassi e, quindi, il filetto è sempre da preferirsi.

La differenza sostanziale fra le due versioni sta nella pezzatura dei bocconcini e nei tempi di cottura della carne.
La fondue Bourguignonne con carne di maiale prevede di utilizzare cubetti più piccoli (max 2cm) e prevede che la carne cuocia fino a che il cuore della bocconcino non sia ben cotto.


Fondue Bourguignonne
Tempo di preparazione: PT5M
Tempo di cottura: PT2M
Tempo totale: PT7M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 2 stelleVota Ricette di Gusto - 3 stelleVota Ricette di Gusto - 4 stelleVota Ricette di Gusto - 5 stelle
Basato su 6 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO
Ti piace questa ricetta?
Share on Facebook
Share on Twitter
Share on Linkdin
Share on Pinterest
Lascia un commento
searchbtcat
Potrebbe interessarti anche...