Peperoni sott’olio

Come preparare i peperoni sott’olio fatti in casa, sfiziosi e salva tempo

peperoni sott'olio

Preparare i peperoni sott’olio in casa è molto semplice e ci permette di realizzare un contorno con i peperoni “salva tempo”, da gustare ogni volta che vogliamo, o da usare come base per altre preparazioni (come la peperonata).
Per fare i peperoni sott’olio bastano pochissimi ingredienti, come l’olio extravergine d’oliva, aceto e vino bianco e, ovviamente, dei peperoni belli carnosi.
Come sempre, quando si preparano le verdure sott’olio, bisogna adottare dei piccoli accorgimenti molto importanti, come sterilizzare bene i barattoli per i peperoni sott’olio.
Inoltre, i peperoni, come anche le melanzane sott’olio, dovranno essere sempre coperti con l’olio, in modo che nel recipiente di vetro non si formino sacche d’aria.
Vediamo come realizzare questa ricetta con i peperoni sott’olio, buonissima e gustosa.

Ricetta peperoni sott’olio

Ingredienti:

  • 1 kg di peperoni
  • 500 ml di aceto di vino bianco
  • 250 ml di vino bianco
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Sciacquate i peperoni, asciugateli delicatamente e cuoceteli. Per cuocere i peperoni da fare sott’olio potete utilizzare la cottura dei peperoni in padella, oppure fare i peperoni al forno.
In alternativa, potete mettere direttamente i peperoni sulla fiamma e quindi, una volta cotti, eliminare la pellicina, il torsolo e i semi. A questo punto tagliate i peperoni a listarelle abbastanza larghe.

peperoni sott'olio

Prendete una pentola e unitevi il vino, l’aceto e un cucchiaio di sale. Portare il tutto al bollore, quindi immergetevi i peperoni  fateli cuocere per circa 4 minuti.
Scolate i peperoni e metteteli ad asciugare su un canovaccio ben distanziati uno dall’altro, in modo da non farli sovrapporre.

Come sterilizzare i barattoli di vetro per verdure sott’olio

Per sterilizzare i barattoli di vetro per sott’oli ci sono due modi.
Il primo è quello di farli bollire in una pentola d’acqua, ponendoli sul fondo foderato con un canovaccio pulito, per non farli rompere. I barattoli e i coperchi vanno immersi nell’acqua bollente per 25 minuti, per poi toglierli e asciugarli con un canovaccio pulito.
Il secondo metodo per sterilizzare i barattoli è quello di metterli con i coperchi su una griglia pulita e farli stare 20 minuti circa nel forno preriscaldato a 180°C.

Preparare i barattoli di peperoni sott’olio

Sistemate le striscioline di peperoni ancora caldi nei barattoli di vetro sterilizzati, pressandoli per bene. Aggiungete olio extravergine d’oliva caldo (6o gradi), ricoprendoli completamente e senza lasciare bolle d’aria.
Dopo 12 ore, controllate che l’olio non sia sceso di livello. In caso contrario, aggiungetene altro, in modo che i peperoni risultino sempre coperti. Questo sarà necessario anche quando andrete a mangiare i peperoni sott’olio.

Capovolgete i barattoli di vetro, così che si formi la depressione sul tappo. Chiudete i barattoli ermeticamente.
Conservate i barattoli di peperoni sott’olio in un luogo buio e fresco per 3 mesi. 


Gustate quindi i vostri peperoni saporiti e buonissimi, pronti per un contorno coi peperoni velocissimo.


Peperoni sott'olio
Tempo di preparazione: 25M
Tempo di cottura: 25M
Tempo totale: 50M
Voto: Vota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelleVota Ricette di Gusto - 1 stelle
Basato su 0 Recensioni
La ricetta ti è piaciuta?
VOTA ADESSO