Pane senza Glutine

Ricetta del pane senza glutine fatto in casa con farine naturali Tre ricette gluten free per pane casereccio Oggi condivido con voi ben tre ricette del pane senza glutine, fatto con farine naturali (utilizzeremo la farina di canapa, quella di riso e quella di grano saraceno + un mix di semi per panini senza glutine … Leggi tutto

Torta all’arancia

Profumata torta all’arancia: dolcezza da rivivere fra fratelli

 

A casa mia la torta all’arancia veniva preparata rigorosamente dalla nonna per il compleanno di mio fratello. Uova, zucchero e farina e il succo e la scorza di arancia, che subito diffondevano per tutta la cucina un profumo invitante e gentile.
E pensate che a mio fratello i dolci all’arancia non piacevano nemmeno! Da piccolo, anzi, tutte le torte con frutta e agrumi erano assolutamente da evitare. Ma quella della nonna, con la sua bella copertura di zucchero a velo e la consistenza soffice delle vere torte fatte in casa, gli faceva dimenticare la sua ostilità contro le arance! 😉

Io mi divertivo a vedere la torta lievitare in forno, fino a raggiungere una bella altezza e a diventare morbida e profumata. Ecco quindi la mia ricetta della torta all’arancia della nonna, rivisitata un pochino. Se volete aggiungere al dolce con l’arancia un tocco di bontà in più, potete aggiungere all’impasto qualche pepita di cioccolato.
L’abbinamento cioccolato e arancia è sempre gradito, in una torta poi! 🙂

Cominciamo subito!

Leggi tutto

Hamburger di patate

ricetta burger di patate al forno

Come preparare i burger di patate fatti in casa.

Ottima alternativa vegetariana ai classici hamburger!

ricetta burger di patate al forno

Gli hamburger di patate sono dei burger vegetariani preparati con uova, patate, pangrattato e parmigiano grattugiato. Sono semplici da preparare e un’ottima alternativa agli hamburger di carne o a quelli di legumi.

A proposito, hai già provato la mia ricetta dei burger di lenticchie? Squisiti!

Preparare i burger di patate in casa richiede pochi ingredienti, che di solito abbiamo tutti. Quindi se vuoi provare una ricetta con patate diversa e preparare un antipasto o secondo che piace anche ai bambini, non ti resta che provarli!
Sono buonissimi mangiati da soli, proprio come se fossero delle crocchette di patate al forno, ma anche serviti dentro un panino, come veri e propri hamburger vegetariani.
Potete arricchirli con insalata, cipolle caramellate, ma anche formaggio Cheddar e prosciutto cotto, perché no?

Vi lascio al procedimento completo, dove vi spiego come fare gli hambuger di patate passo passo!

Leggi tutto

Crespelle alla valdostana

ricetta crespelle alla valdostana

Ricetta crespelle alla valdostana: deliziose crespelle con prosciutto cotto e fontina

ricetta crespelle alla valdostana

La ricetta delle crespelle alla Valdostana è molto semplice ma altrettanto gustosa. Le crespelle cotto e fontina sono un ottimo antipasto, ma si prestano anche per essere servite come piatto unico, ricco e saporito.
Dopo aver preparato la pastella delle crespelle, una sorta di crepe salate con uova, latte e farina, le farciremo con prosciutto cotto e formaggio. La fontina si scioglierà in forno e, insieme alla besciamella, darà alle crespelle valdostane un equilibrio di sapori unico!
Vi consiglio questa ricetta per preparare crespelle ripiene di cotto e formaggio per variare il vostro menù.
Non è un piatto che si prepara tutti i giorni e vi assicuro che piacerà a grandi e piccini!

Vediamo la ricetta completa per le crespelle in forno con prosciutto, formaggio e besciamella.

Leggi tutto

Dolce allo yogurt e gocce di cioccolato

dolce yogurt e cioccolato fondente

Buono, soffice e arricchito di pepite di cioccolato. 
Ecco la ricetta del mio dolce allo yogurt semplice!

Di torte allo Yogurt ce ne sono tanteeee… credevo fosse l’ultima, e invece no!
Citazioni musicali a parte… 😉 Di dolci allo yogurt ne esistono davvero moltissimi: con o senza cottura, con yogurt magro o alla frutta e arricchite di vari altri ingredienti.

Oggi vi propongo un dolce allo yogurt facile facile, da preparare soltanto con gli albumi d’uovo. Si tratta di una torta di albumi particolarmente utile nel caso abbiate usato solo i tuorli per qualche altra preparazione.
Dopo averli montati a neve, formeremo un bell’impasto con aggiunta di yogurt bianco e pepite di cioccolato fondente.
Io vi consiglio quelle Perugina, che sono particolarmente buone, secondo me.

Passiamo a tutto il procedimento passo passo per preparare il dolce allo yogurt e cioccolato fondente

Leggi tutto

Crostini al salmone

crostini di salmone affumicato

Non il solito antipasto!
Crostini al salmone affumicato semplici e gustosi, ma un po’ diversi dal solito…

Le tartine al salmone sono un classico tra gli antipasti di pesce agli aperitivi, o al buffet.
Immancabili per una cena raffinata, ma anche tra amici, visto che i crostini al salmone affumicato sono davvero semplici da preparare.

Ne esistono varie versioni, dalla più semplice con philadelphia, alla più Gourmet, con tanto di uova di salmone.

Oggi vi propongo il mio modo per preparare i crostini con salmone affumicato, philadelphia e succo di agrumi.
Il segreto è quello di utilizzare per i crostini del pane integrale o – meglio ancora – ai 5 cereali, che conferirà un sapore unico al nostro antipasto.
Delizioso e fresco, pronto in 10 minuti.

Se volete ottenere un sapore ancora più gustoso, vi consiglio di comprare del salmone selvaggio, ovvero non di allevamento. Più costoso ma decisamente più buono!

Ecco come fare!

Leggi tutto

Cheesecake cotto ai mirtilli

Cheesecake ai frutti di bosco cotto

Cheesecake cotto ai mirtilli e ribes:
il re delle Cheesecake ai frutti di bosco

Tra le ricette di Cheesecake cotto che preferisco, sul podio dei primi tre posti figura senz’altro il Cheesecake ai mirtilli!
Deliziosi, piccoli e violetti: questi frutti di bosco hanno un sapore davvero avvolgente, che si sposa benissimo con la crema di formaggio della Cheesecake cotta. Con l’aggiunta dei ribes, il tutto si fa ancora più colorato.
Io utilizzo la ricotta fresca, con la quale preparo una crema per la torta cheesecake. La copertura, invece, è a base di mirtilli freschi e marmellata di mirtilli.
Il risultato sarà un cheesecake cotto ai mirtilli irresistibilmente dolce e buono. È delizioso mangiarne un pezzettino a colazione, o come dolce a fine pasto. 

Leggi tutto

Tortellini al forno

tortellini al forno

Cucinare i tortellini al forno si può?
Ecco una ricetta di tortellini burro e zucchine al forno squisiti

tortellini al forno

I tortellini al forno con burro e zucchine sono un’idea per un primo piatto un po’ diversa dal solito.
Siamo abituati a cucinare i tortellini in vari modi, ma di solito a cambiare sono i condimenti, più che le cotture.
Questo tipo di preparazione permette di ottenere uno sformato di pasta al forno, ricco e saporito, perfetto da servire per una cena sostanziosa e molto gustosa.

Vediamo nel dettaglio la ricetta dei tortellini al forno. Vi avverto che non sono leggerissimi, ma sicuramente stra buoni! 😉

Leggi tutto

Mozzarella Sticks

Oggi prepariamo le Mozzarella Sticks. Filanti bastoncini di mozzarella fritti, stuzzicanti e saporiti

mozzarella sticks

I bastoncini di mozzarella fritti, o Mozzarella Sticks, sono un finger food davvero sfizioso e perfetto per un aperitivo.
Sono infatti molto comodi da mangiare in piedi e uno tira l’altro! Le mozzarella sticks sono una variante delle più conosciute mozzarelline fritte, soltanto che sono dei bastoncini di mozzarella fritti nell’olio e insaporiti con prezzemolo fresco e basilico.
Dopo averli impanati con il pan grattato, basteranno 30 secondi per friggerli in olio caldo e il gioco è fatto!

Le erbe aromatiche servono per dare una nota di freschezza alle mozzarella sticks e vedrete che questi bastoncini di mozzarella fritta andranno a ruba tra i vostri ospiti!
Per non parlare di quanto piacciono ai bambini…!
Con un po’ di ketchup fatto in casa, sono davvero irresistibili.

Quindi prendiamo una bella padella antiaderente e mettiamoci subito ai fornelli!

Leggi tutto

Torta mimosa al cioccolato

torta mimosa al cioccolato

Ricetta della torta mimosa al cioccolato e fragole, una profumata variante della torta mimosa classica al cioccolato!

torta mimosa al cioccolato

La torta mimosa è uno dei dolci tipici della Festa della donna e della mamma, che in occasione dell’8 Marzo non può mancare.
Questa versione della torta mimosa al cioccolato è un’ottima idea sia per celebrare l’importante ricorrenza, sia per provare una nuova ricetta per una torta al cioccolato e fragole buonissima.

Gli amanti del cioccolato non avranno niente da ridire! La torta mimosa al cioccolato si compone di un pan di spagna al cioccolato (rigorosamente preparato in casa con uova, cacao, zucchero e farina), una bella crema al cioccolato disseminata di fragoline fresche e l’immancabile “sbriciolatura” di copertura.
Io ho utilizzato lo stampo a forma di cuore, ma va benissimo anche una teglia da forno dal diametro 18 o 20 cm.

Correte il rischio di profumare di cioccolato tutta la cucina!! 😀

Vediamo insieme come preparare la torta mimosa al cioccolato e fragole, con tutti i passaggi e i consigli per la decorazione finale (che fa la differenza!).

Leggi tutto

Sbriciolata alla ricotta

Torta sbriciolata alla ricotta

Sbriciolata alla Ricotta buona e bella.
La torta ricotta e cioccolato più sbriciolona che ci sia!

Torta sbriciolata alla ricotta
Torta ricotta e cioccolato con le briciole

La torta sbriciolata alla ricotta è promossa a pieni voti tra le torte semplici, perfette per una cena tra amici o per una domenica di pioggia da passare in casa per forza.
È una delle torte alla ricotta più d’effetto e vi assicuro che vi innamorerete del dolce contrasto tra il croccante delle “briciole” e il morbido ripieno di ricotta.
Gli ingredienti per la sbriciolata alla ricotta sono pochi e genuini, infatti vi basteranno farina zucchero e burro (si tratta infatti di una torta di ricotta senza uova!).
Per il ripieno procuratevi dell’ottima ricotta fresca; io prendo quella dal mio amico pastore, davvero a km 0! 😉

Inoltre si è soliti aggiungere nel ripieno della torta sbriciolata alla ricotta alcune gocce di cioccolato fondente, e vi consiglio quelle della Perugina.
Vi consiglio anche, dopo che avrete preparato questa torta con la ricotta, di far sparire dalla circolazione le gocce di cioccolata avanzate… vanno a ruba e una tira l’altra!!!!! 😀

Cominciamo subito la preparazione della torta sbriciolata!

Leggi tutto

Panzanella

ricetta panzanella toscana

Panzanella toscana: come si fa?
Ecco la ricetta perfetta per il piatto freddo più amato dell’Estate

ricetta panzanella toscana

A casa mia, appena il sole inizia a scaldare, il forno viene rigorosamente spento. “Va in letargo estivo”, dico io a chi rivendica lasagne o altri manicaretti tanto buoni da mangiare, quanto lunghi e “faticosi” da cucinare.
Banditi dolci cotti e via alle Cheesecake di tutti i tipi e le forme, e via – ovviamente – ai piatti freddi estivi, leggeri e soprattutto senza cottura!!! La panzanella è una delle ricette estive più gettonate, praticamente da fare a cadenza quasi giornaliera…

Bastano pane e pomodoro…

La vera ricetta della panzanella toscana?
Pane raffermo, verdure fresche (come pomodori, cetrioli, cipolle) e poi qualche altra cosetta: io ci metto sempre il tonno, ma c’è chi apprezza anche l’uovo sodo o perfino la maionese.
A casa mia – non so se si è capito – la ricetta della panzanella è rigorosamente FREDDA! Quindi niente forno e niente fornelli, neanche per lessare quelle povere uova. Mi dispiace!
Amo preparare la panzanella fresca senza l’aggiunta di condimenti che la appesantirebbero, quindi no anche alla maionese. Di solito poi i più golosi la aggiungono direttamente nella propria porzione di pane e pomodoro e cetrioli. Ah, e non dimentichiamoci delle foglioline di basilico fresco!

Come condire la panzanella in modo equilibrato

Diciamo che a casa possiamo ormai definirci esperti della preparazione della panzanella: dosi, ingredienti ed equilibrio di sapori sono stati più volte testati, con vari esperimenti e varianti.

Gli ingredienti della panzanella, come vi ho detto, sono semplicissimi, poiché si tratta di un piatto toscano della tradizione e, come da tradizione, deve essere rigorosamente POVERO.

Ecco qualche errore da NON fare quando si vuole preparare la panzanella toscana

Il Pane:

Il pane per panzanella deve essere raffermo, il che vuol dire di uno (meglio due) giorni e la tradizione toscana vuole che sia pane toscano, dunque senza sale. Questo sembra un accorgimento di poco conto, ma vi assicuro che è importante per la riuscita del giusto equilibrio di sapori.

Non commettete l’errore di utilizzare il pane fresco, perché magari vi sembra migliore di quello vecchio: solo la mollica rafferma riuscirà a impregnarsi per bene con l’acqua e il sughetto del pomodoro fresco.
Dunque, meglio attenersi alla ricetta originale della panzanella toscana!!

Le verdure:

Ovviamente, trattandosi di un piatto estivo a base di verdure, la freschezza delle materie prime è fondamentale. Per i pomodori, meglio sceglierli non troppo maturi, né troppo poco. Diciamo che quelli da insalata vanno benissimo.
Solitamente si utilizzano pomodori e non pomodorini, ma se volete potete provare anche quelli.
La cipolla può essere bianca o rossa, ma meglio non esagerare, per evitare un sapore troppo pungente.

L’olio:

La ricetta della panzanella toscana è un piatto povero, sì, ma proprio perché è composta di pochi ingredienti, diventa fondamentale la scelta di un buon olio extravergine d’oliva.
Evitate assolutamente olio di semi o di sansa (terribili per le preparazioni fredde!) e comprate un olio di qualità. Vi assicuro che può fare la differenza!

Il tonno:

Se optate per preparare la panzanella con pane pomodoro cetrioli cipolla e tonno, vi consiglio di non utilizzare del tonno all’olio, ma quello al naturale. Questo perché spesso gli oli utilizzati per le preparazioni in scatola sono di scarsa qualità. Un tonno “buono”, invece, si sposerà perfettamente con gli altri ingredienti.

Ed ecco qua, dopo queste “dritte”, passiamo alle dosi della panzanella come la preparo io!

Leggi tutto

Tortino cuore caldo

tortino cuore caldo

Lasciati conquistare dalla sua scioglievolezza… ♥ Tortino al cioccolato fondente da amare Non so voi, ma quando vedo il tortino dal cuore caldo tra i dessert di un ristorante, sento anche il mio cuore sciogliersi e le mie labbra pronunciare – quasi involontariamente – le parole “Sì, lo voglio!“. Non c’è tortina di cioccolato o … Leggi tutto

Muffin di zucchine

Ricetta dei Muffin di zucchine: un modo originale per cucinare le zucchine!

muffin di zucchine

Mettete le parole muffin, zucchine, latte, uova, farina e parmigiano reggiano in un unico stampino e avrete ottenuto dei prelibati muffin di zucchine!
Beh il procedimento per realizzare i muffin salati di zucchine non è proprio così immediato, ma quasi!
Si preparano davvero con pochi ingredienti e con i trucchetti di questa ricetta dei muffin di zucchini vedrete che saranno pronti in un batti baleno.

Potete inoltre personalizzare l’impasto dei muffin salati con l’aggiunta di formaggio filante, come ad esempio mozzarella (vai QUI per la ricetta), panna da cucina o provola affumicata.
Quindi largo alla fantasia!

Intanto vi propongo il mio modo per preparare i muffin salati di zucchine, con l’aggiunta di semplice e saporito parmigiano, che è un ingrediente che tutti abbiamo praticamente sempre in casa.
Ma non dilunghiamoci oltre e… ai fornelli!

Leggi tutto

Frittata con cipolle e zucchine

Come fare una frittata semplice ma diversa dal solito?
Con zucchine e cipolle, naturalmente!

Frittata con cipolle e zucchine

Vi presento la mia ricetta della frittata con cipolle e zucchine salva-tempo e delizia-palato!
Naturalmente buona, dato che utilizzo verdure fresche direttamente dall’orto del Nonno 😉, questa frittata con zucchine e cipolle è un’ottima variante alla classica frittata di zucchine, che -diciamocelo- è venuta un po’ a noia!

Personalmente, poi, adoro la frittata di cipolle, quindi questa accoppiata è più che consigliata!
Figli e nipoti ve lo potranno confermare, dato che la frittata con cipolle e zucchine a tavola dura davvero poco.
Ottima da sola, come secondo piatto vegetariano ricco ma leggero, oppure in un bel panino light, perfetto anche per pranzi di lavoro veloci con le verdure.

A proposito: voi che cosa mangiate quando siete a lavoro? Vi portate il pranzo da casa, o optate per mensa/ristorante?
Stavo pensando a nuove ricette cucinate appositamente per il Lunch Time, quindi ogni consiglio è ben accetto. 

Quindi, una breve occhiata al frigorifero… uova, zucchine e cipolle e… Pronti Partenza Via!

Leggi tutto

Pancake light

pancake light alla banana

Pancake light: ricetta pancake alla banana, pancake senza latte e senza farina!

pancake light alla banana

I pancake light alla banana sono un’ottima ricetta di pancake senza latte, che si può preparare velocemente per una colazione nutriente, o quando abbiamo voglia di un dolcetto light e genuino.
I pancake alla banana, infatti, si preparano davvero in 5 minuti e giusto il tempo di cuocerli in padella, e hanno bisogno di pochissimi ingredienti, quindi sono a prova di tempo in cucina!

Io amo mangiare i pancake alla banana quando ho voglia di una colazione un po’ più nutriente, che mi faccia arrivare senza fame fino all’ora di pranzo.
Essendo una ricetta di pancake senza latte né farina, i pancake light sono anche indicati per chi ha intolleranze!

Si possono anche preparare i pancake senza lievito alla banana? La risposta è sì: il risultato finale verrà su per giù lo stesso, ma con pancake alla banana un po’ meno gonfi.

Quanto alle dosi dei pancake con banana, io di solito ne cucino uno a testa, perché li trovo davvero sostanziosi!

Ovviamente, essendo dei pancake light, io li preparo senza aggiunta di zucchero, ma non temete: i pancake alla banana sono già dolci di per sé, grazie alla banana che è molto zuccherina.
L’unico accorgimento è quello di preparare i pancake con banane molto mature, in modo che si riducano facilmente a un impasto morbido per pancake e siano dolci al punto giusto.

Passiamo subito alla preparazione dei pancake light senza latte né farina!

Leggi tutto

Carciofi in pastella

carciofi in pastella

Carciofi in pastella fritti: croccanti e dorati carciofi in pastella, per un contorno gustosissimo

carciofi in pastella

I carciofi fritti sono uno di quei piatti che piacciono davvero a tutti, ma proprio TUTTI TUTTI!
A casa mia la ricetta dei carciofi in pastella mette d’accordo tutte le generazioni sedute a tavola, dal più piccolo (Mattia, l’ometto di 6 anni e mezzo), al bisnonno 89enne! 😜

Quindi vi posso dire che con questa ricetta dei carciofi in pastella andate sul sicuro!!
Certo, non è una delle ricette coi carciofi più leggere e dietetiche da preparare, ma ogni tanto ci sta uno strappo alla regola, e poi i carciofi fritti sono troppo buoni per poter resistere.

Qui da me c’è anche un detto, che recita:

Fritto è buono anche un calcagno!

Lo conoscete? O si usa solo qua da noi?
In ogni caso, proverbi a parte, la pastella per carciofi fritti che preparo io è a base di uova, farina e latte.
Niente lievito, ma vengono comunque dei carciofi in pastella belli gonfi e dorati: una prelibatezza!

Sono ottimi serviti caldi, magari da abbinare a un secondo più leggero, ma io personalmente mi mangerei vassoi interi di carciofi in pastella fritti
Voi però non esagerate, mi raccomando eh! 😁😉

Leggi tutto

Eclair

eclair ricetta

Eclair: ricetta del pasticcino francese ripieno, sottile e cremoso, che si mangia “in un lampo”eclair ricetta

Eclairs, ricetta francese di pasticceria mignon che delizia a ogni morso

L’Eclair, in francese Èclair, è un pasticcino francese che si prepara con la pasta Choux (la classica pasta per bignè), ripieno di crema e ricoperto da una glassa di zucchero fondente.
Il nome Eclair significa “lampo” e sembra far riferimento alla bontà irresistibile di questo dolcetto francese, che sparisce “in un lampo”!

Un’altra possibile motivazione del nome fa riferimento, invece, alla “luminosità” dell’Eclair, appena uscito dalla pasticceria, che grazie alla sua glassa brilla come un fulmine a ciel sereno…

La particolarità del pasticcino Èclair è la sua forma allungata, che, almeno nell’aspetto, lo rende simile a un savoiardo.

La consistenza dell’Èclair francese, però, è quella propria dei bignè, gonfi e leggeri, che crea un buonissimo contrasto con la cremosità del ripieno.

Prova anche la Ricetta dei bignè alla crema   

Per quanto riguarda la crema dell’Eclair, questa può essere al cioccolato o al caffè, o con un ripieno di panna.
Ci possiamo anche sbizzarrire con crema al pistacchio, al rum o alla cioccolata con nocciole.

Possiamo personalizzare la ricetta dell’Èclair anche per quanto riguarda la glassa, che potrà essere quella classica, oppure una glassa al cioccolato, fondente o bianco.

Se volessimo seguire alla lettera la preparazione dell’Eclair con ricetta originale francese, dovremmo usare lo stesso aroma sia per la crema, sia per la copertura, ma il bello del cucinare è proprio dare il proprio tocco personale a ogni ricetta e quindi spazio alla fantasia!

Leggi tutto

Lemon Curd

lemon curd

Lemon Curd: ricetta della crema al limone profumata dall’accento Anglosassone

lemon curd

Crema al limone spalmabile Lemon Curd, una dolce scoperta!

Lemon Curd è una crema a limone e scorze di agrumi grattugiate, ideale per farcire dolci e torte.
La ricetta della Lemon Curd ha origini anglosassoni, quando, tra il XIX e XX secolo, Dame e Lords consumavano questa confettura di limoni e agrumi all’ora del tè.

Tradizionalmente, infatti, la Lemon Curd inglese è servita spalmata sul pane o sugli Scones, tipici dolcetti scozzesi dalla morbidezza simile alle brioche.

Gli utilizzi della Lemon Curd, ricetta ormai diffusasi in tutta Europa, sono in realtà vari: possiamo farcirci pan di Spagna, muffin, pancake o gustarla sulle fette biscottate.
C’è chi ama gustarla anche nello yogurt e personalmente vorrei provare a farcirci i bignè per un profitterol diverso dal solito! Vi farò sapere se funziona.

Anche se può ricordare la confettura di limoni, ma più cremosa e profumata, la Lemon Curd si può conservare, però, per pochi giorni in frigorifero, proprio come la nostra crema tradizionale.
Ecco quindi la mia ricetta della Lemon Curd ai limoni.

Leggi tutto

Frittelle di zucca

frittelle di zucca salate

Frittelle di zucca: come fare le frittelle di zucca dolci e la pastella per frittelle salate. Nella mia ricerca della ricetta per frittelle di zucca perfetta, ho incontrato molte varianti della pastella per frittelle, alcuni impasti per frittella dolce, altri per saporite frittelle salate. Devo dire che tra i dolci con zucca che ho provato, le … Leggi tutto